Flavia Tartaglini lascia la vela, l'atleta di Ostia non sarà a Tokyo 2020

A 35 anni l'atleta romana delle Fiamme Gialle, medaglia sfiorata ai Giochi di Rio 2016 nella tavola a vela, oltre 20 anni di carriera sportiva intensa nel windsurf, successi giovanili e una lunga rincorsa olimpica, annuncia la fine della campagna per Tokyo 2020

Una decisione netta, personale, poi condivisa con la famiglia, lo staff tecnico federale e il gruppo sportivo delle Fiamme Gialle. Flavia Tartaglini, 35 anni, romana, da anni atleta di punta della nazionale velica italiana, azzurra alle Olimpiadi di Rio 2016 dove fu assoluta protagonista, fuori dal podio per soli 2 punti dopo una finale nella quale era partita dal primo posto, annuncia lo stop alla campagna per Tokyo 2020 e l'addio all'attività agonistica.

L'atleta di Ostia lo fa nel giorno del suo compleanno, con un post social che ottiene una valanga di abbracci, saluti, ringraziamenti. E auguri per il suo futuro. Che resterà nello sport, nella vela, e con la famiglia delle Fiamme Gialle.
 
Queste le prime parole con le quali Flavia ha spiegato la sua decisione: "Dopo Rio 2016 avevo voglia di rivincita, ho lavorato con questa motivazione in testa. Sono stati tre anni in sali e scendi di emozioni, il mio target era arrivare a fine 2019 e capire le potenzialità di puntare a una medaglia. Così alla fine mi sono guardata intorno: le rivali per il podio olimpico hanno quindici anni meno di me e il doppio della mia fame. E un'olimpiade per onore di firma non rientra nei miei piani. Ho preferito una scelta consapevole e tutta mia."
 
Parlando della sua carriera sportiva, Flavia Tartaglini ha aggiunto al sito della Fiv: "Lo sport, la vela, il windsurf mi hanno dato tantissimo. Spesso in quei periodi in cui ti svegli alle 6 e smetti di lavorare alle 20, ti chiedi "chi me lo fa fare", la risposta sono le emozioni vissute preparando e facendo tante gare, le esperienze fatte, le amicizie profonde. Adesso posso dire con certezza: ne è valsa la pena!".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento