Fiorentina-Roma 7-1 | Eliminati e umiliati in Coppa Italia. Dzeko espulso perde la testa

La doppietta di Chiesa e il gol di Muriel indirizzano il match nel primo tempo. Nella ripresa reti di Benassi, ancora Chiesa e Simeone

FOTO ANSA/CLAUDIO GIOVANNINI

La Roma perde 7 a 1 contro la Fiorentina, viene eliminata dalla Coppa Italia e così fallisce il primo obiettivo stagionale. Serata amara al Franchi per i giallorossi che vanno sotto dopo 7 minuti. Lancio profondissimo di Benassi, che recupera palla su Pastore e pesca Mirallas a tutta velocità sulla fascia sinistra. Appoggio basso del belga sul quale Manolas scivola, permettendo a Chiesa di battere da distanza ravvicinata all'angolino: è 1 a 0.

Il palo di Cristante illude e la Viola al 19' raddoppia. Mirallas fa ripartire rapidamente l'azione ancora una volta, tagliando centralmente da sinistra ed imbucando per lo scatto di Chiesa alle spalle di Kolarov, totalmente sorpreso dallo scatto da centometrista del viola. Arrivato davanti ad Olsen, fredda il portiere ospite con un tocco morbido sotto misura: 2 a 0.
 
La Roma, alle corde, ha un sussulto. Al 29' Kolarov vede luce e calcia bene con il mancino. Tiro forte ed angolato, che fredda Lafont per il 2 a 1. Gioia che dura fino al 34' quando la Fiorentina fa 3 a 1. Biraghi sfonda di prepotenza a sinistra su Florenzi, che non riesce a fermarlo. Cross basso del terzino sinistro che trova Muriel a centro area. Il destro del colombiano viene deviato da Nzonzi e si insacca lentamente alle spalle di uno spiazzato Olsen. 

Nella ripresa Di Francesco rivoluziona la squadra con Dzeko e Pellegrini per Pastore e Nzonzi. Al 66', però, la Fiorentina cala il poker. Sbagliano El Shaarawy e Cristante in uscita, il tocco di quest'ultimo regala la sfera a Muriel, che tocca sulla corsa di Benassi largo a destra. Conclusione bassa in diagonale del centrocampista di casa che sorprende Olsen sotto le gambe: 4 a 1.

La Roma non c'è più, perde la testa e Dzeko viene espulso. Al 75' la festa viola è completa. Pallone lungo-linea per Benassi, che tocca al centro. Chiesa, perso totalmente da Kolarov, stoppa ed incrocia verso la porta: 5 a 1. Al minuto 80 la Fiorentina fa addirittura 6 a 1. Azione che nasce da un'iniziativa di un altro giocatore subentrato: Gerson. Il brasiliano, peraltro di proprietà della Roma, si accentra e con il mancino appoggia centralmente per Simeone, dimenticato incredibilmente da tutti. L'argentino stoppa e di destro non ha problemi a freddare Olsen.

Partita finita? Macché. Al 90' lancio al bacio di Veretout, che taglia letteralmente a fettine la difesa giallorossa e manda Simeone davanti al portiere. Destro e settimo gol. Roma umilita con un 7 a 1 come nel 2007 contro il Manchester United in Coppa Italia.

Il tabellino di Fiorentina-Roma

Fiorentina (4-3-3): Lafont 6,5; Milenkovic 6, Pezzella 6,5, Vitor Hugo 6 (22' Laurini 6), Biraghi 6; Benassi 7, Edimilson 6,5, Veretout 6,5; Chiesa 8,5 (77' Gerson 6), Muriel 7 (73' Simeone 7), Mirallas 7,5. Panchina: Terracciano, Ceccherini, Hancko, Nörgaard, Dabo, Pjaca, Simeone. Allenatore: Pioli. 
Roma (4-2-3-1): Olsen 5,5; Florenzi 4, Manolas 3, Fazio 3, Kolarov 4; Cristante 4, Nzonzi 5 (46' Pellegrini 5,5); Zaniolo 5,5, Pastore 4 (46' Dzeko 4), El Shaarawy 4 (77' De Rossi 6); Schick 4. Panchina: Fuzato, Karsdorp, Pellegrini Luca, Marcano, Santon Coric, Riccardi. Allenatore: Di Francesco.
Marcatori: 3 Chiesa (F), Kolarov (R), Muriel (F), Benassi (F), 2 Simeone (F)
Espulsi: Dzeko (R)
Ammoniti: Pellegrini (R)
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Ora solare 2019: ecco quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento