Roma-Lazio: curve piene e coreografie pronte, sarà derby spettacolo

L'entusiasmo dei tifosi per il ritorno al passato è esploso sui social network. Saranno in 50mila all'Olimpico. Spalletti potrebbe rinunciare a De Rossi. La Lazio invece non avrà Parolo

Mancano poche ore al derby di Coppa Italia tra Roma e Lazio. Una partita tanto attesa che vale l'accesso alla finale della coppa nazionale. Si parte del 2 a 0 dei ragazzi di Simone Inzaghi con i gol di Segej Milinkovic-Savic e Ciro Immobile, ma con i giallorossi determinare a compiere un'impresa, quella che sarebbe una vera e proprio 'Romantada'. Sarà anche il derby del ritorno dei tifosi. La rimozione delle barriere nelle due curve riporterà la gente a seguire la stracittadina allo stadio, nel cuore caldo dell'Olimpico.  

PIANO SICUREZZA - Proprio oggi andrà in scena in Questura un tavolo tecnico per determinare il piano sicurezza, le strade chiuse e le conseguenti limitazioni al traffico. Saranno circa mille agenti in servizio, oltre gli steward che coordineranno l'accesso allo stadio. Si tornerà alle origini con la Nord e la Sud pronte anche a sfidarsi a colpi di coreografie in un derby che non si vedeva così colorato dal maggio 2015, quando alla penultima giornata era in palio il secondo posto. Allo stadio saranno circa 50mila gli spettatori presenti. 

L'APPELLO - In casa, come noto, giocherà la Roma e la Curva Sud, attraverso i social network, ha chiamato a raccolta il popolo romanista: "Ogni tifoso porti una bandiera grande o piccola che sia, un vessillo e tanta voce, perché martedì non conta il risultato oppure il gioco, ma tifarla ad oltranza con l’orgoglio che abbiamo noi romanisti. Ricordiamo al mondo intero i colori della Capitale", questo il messaggio diffuso in vista di domani sera. 

QUI ROMA - Spalletti, tuttavia, per provare l'impresa potrebbe rinunciare a Daniele De Rossi. Il dolore alla schiena ancora si fa sentire e il centrocampista di Ostia è in dubbio. Altrimenti sarà Leandro Paredes a giocare accanto a Kevin Strootman, tornato disponibile dopo la squalifica scontata in campionato contro l'Empoli.

Wojciech Szczesny rimarrà in panchina al derby dando spazio al portiere di coppa Alisson. In difesa giocheranno Kostas Manolas, Antonio Rudiger ed uno tra Federico Fazio e Juan Jesus, con l'argentino favorito. Tornerà titolare anche Emerson Palmieri, mentre Diego Perotti andrà in panchina. 

QUI LAZIO - Positivo l'umore in casa biancoceleste grazie alla vittoria importante in casa del Sassuolo. Inzaghi, tuttavia, dovrà fare a meno di Marco Parolo, importante pedina di centrocampo squalificato per il derby. La squadra però è presto fatta. A destra tornerà Dusan Basta a comporre una difesa ormai collaudata con la coppia olandese Wesley Hoedt e Stefan De Vrij. I

l tecnico biancocleste ha un solo dubbio. Nel primo caso la Lazio potrebbe giocare con Senad Lulic a centrocampo e Keita Balde in panchina, nel secondo (più probabile) dentro uno tra Bastos e Wallace e spazio al 3-5-2 con Felipe Anderson a supporto di Ciro Immobile. 

ROMANTADA - Si riparte del 2 a 0 dell'andata con la Roma che sogna la 'remuntata', anzi la 'Romantada'. Un ribaltone che in casa giallorossa è possibile. Del resto, già in 11 delle 45 partite stagionali, la Roma ha segnato gol a valanga. E' successo 7 volte in campionato e in 3 gare di Europa League. Solo in 2 casi, nella storia del club, i giallorossi sono stati capaci di rimontare il 2 a 0 della partita d'andata.

Il più celebre è quello del 25 aprile del 1984, nella semifinale di Coppa dei Campioni, eliminarono il Dundee United (3-0). Il 26 ottobre del 1994 il bis, negli ottavi di Coppa Italia, contro il Genoa (3-0). La Roma sogna una nuova impresa.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

Torna su
RomaToday è in caricamento