Roma, De Rossi: "Ho imparato tanto dai miei avversari juventini. Farò l'allenatore". Il video

Il centrocampista di Ostia: "Ho imparato tanto dai miei avversari juventini e per certi versi mi sento molto simile a loro"

Daniele De Rossi, capitano della Roma, parla, intervistato da 'DAZN', del match che vedrà i giallorossi affrontare la Juventus campione d'Italia: "Abbiamo talmente tanta pressione ultimamente che non viviamo bene l'attesa di Juve-Roma. Abbiamo tanti pesi sulla schiena, siamo in un momento delicato perchè sappiamo che dobbiamo fare meglio di quello che stiamo facendo".

"Siamo tutti sotto osservazione, mister compreso, e lo sappiamo. Vogliamo fare una grande partita più per noi che per l'importanza della sfida stessa. Poi se andiamo nel dettaglio sappiamo che le pressioni non sono solo sulla nostra situazione di gioco, ma anche per l'avversario che avremo, il più forte che c'è".

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS! 

Il centrocampista di Ostia ha parlato anche di altro:  "Ho sempre avuto il sogno di fare l'allenatore e quando smetterò, la fine della carriera so che è vicina, farò il grande passo. Mio padre dice che è un lavoraccio, ma da lui imparerò molto. Non so se sarò bravo, ma sicuramente viaggerò e studierò per imparare".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento