Torna la corsa del Giocattolo: il 6 gennaio al Pincio la gara podistica della Befana

Il 6 gennaio 2019 torna la Corsa del Giocattolo, corsa podistica storica di Roma a passo libero sulla distanza di 5 Km. Quest'anno l’appuntamento tradizionale del giorno dell'Epifania raggiunge la sua 43esima edizione, entrando di diritto nella ristretta cerchia delle manifestazioni podistiche più ricche di storia della capitale. 

La prima edizione della corsa si è svolta il 6 gennaio del 1976. La corsa del giocattolo ha assunto nel tempo un rilievo sempre maggiore, l’amore verso i piccoli si è manifestato anche con la crescente presenza dei partecipanti, dei doni e con la presenza e il patrocinio dell’autorità locale.

La competizione è nata e prosegue con finalità puramente benefiche. L’obiettivo di questa manifestazione organizzata dal CRAL INPS, grazie al lavoro del presidente Stefano Fiorenza, insieme all’Empire Sport & Resort e ad Atleticom, con il supporto di Radio Radio, è quello di elevare lo sport a motivo di incontro per aiutare i bambini meno fortunati devolvendo tutti i giocattoli raccolti per l’iscrizione (che è gratuita) grazie alla collaborazione con la Croce Rossa Italiana ad Istituti per l’Assistenza dell’Infanzia abbandonata e reparti pediatrici di alcuni ospedali di Roma.

43 anni di storia, 43 anni di solidarietà, 43 anni di felicità per tanti bambini bisognosi, 43 anni di generazioni che si sono succedute correndo prima da figli e poi da genitori sul piazzale del Pincio e nei stupendi viali di Villa Borghese, tutti felici in questi anni ad avere contribuito a dare felicità e divertimento a tanti bambini sfortunati e bisognosi in una giornata di festa, divertimento e voglia di stare insieme, il tutto in una cornice di colori, magia e di amore per il prossimo.

Per partecipare e iscriversi non è necessario versare alcuna quota d’iscrizione ma è indispensabile consegnare un giocattolo, anche usato, purché in buone condizioni e funzionante. È da rilevare che il 99% dei giocattoli consegnati sono in ottime condizioni, molti partecipanti portano giocattoli comprati apposta per partecipare alla gara, segno della grande umanità del gesto e della finalità della manifestazione. 
Il percorso è sempre quello storico da 43 anni che da Piazza del Pincio si snoda all’interno di Villa Borghese in viali riservati e lontani dal traffico per poi tornare all’arrivo sempre nella piazza del Pincio. 

Il ritrovo al piazzale del Pincio è fissato alle 9.30, la partenza è prevista per le ore 11.00.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

Torna su
RomaToday è in caricamento