Cori razzisti a Milano: Curva Nord chiusa un turno con pena sospesa

La decisione da parte del Giudice Sportivo. La sospensione per un anno, nessuna limitazione per la finale di Coppa Italia

La Curva Nord della Lazio (immagine di repertorio)

Il giudice sportivo ha chiuso per un turno la Curva Nord della Lazio dopo i cori razzisti degli ultras biancocelesti nei confronti di Kessie e Bakayoko durante il match di Coppa Italia contro il Milan. La pena è però sospesa per un periodo di un anno, quindi non vi sarà nessuna limitazione ai tifosi in occasione della finale di Coppa Italia tra i biancocelesti e l'Atalanta in programma il 15 maggio all'Olimpico di Roma.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento