Il Derby delle coreografie: Roma e Lazio, che sfida tra curva sud e curva nord

Grande spettacolo in curva tra Roma e Lazio. L'ingresso in campo delle due squadre è stato accompagnato dalle coreografie delle due curve. Un botta e risposta in contemporanea nel quale curva sud e curva nord hanno mostrato il lato più bello del tifo

La coreografia della curva sud 

Splendida la coreografia della curva sud giallorossa. Protagonista lo stemma ASR con la lupa capitolina al centro. Si tratta del vecchio stemma, quello rimosso dalla proprietà americana. Un messaggio, neanche troppo velato, alla società e forse al nuovo compratore. A contornare lo stemma bandierine gialle e rosse. In basso uno striscione: "Questo stemma ho nelle vene, questo stemma mi appartiene". Tutto sul derby su LaRoma24.it

coreografia_roma-2

La coreografia della curva nord

Spettacolare anche la coreografia laziale, con la rappresentazione del giudizio universale di Michelangelo, sceso sullo stadio Olimpico. "La Lazio non proviene da... la Lazio È", la scritta che ha accompagnato la coreografia, incipit della frase usata per rimarcare la differenza con la Roma. Questa la frase completa

"La Lazio è altro. La Lazio non proviene da: la Lazio è. Prima è nata la Lazio: i tifosi sono venuti dopo. Per gli altri c'erano i tifosi e gli è stata data una squadra da tifare".

coreografialazio-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Coronavirus Roma: "Scuole chiuse? Fake news". Mezzi pubblici, via alla sanificazione

Torna su
RomaToday è in caricamento