Roma, Ranieri cancella i dubbi: "Sono qui da tifoso. Non resto l'anno prossimo"

Il tecnico: "A fine campionato il mio lavoro finirà. Ed è logico che mi sento di promuovere la mia squadra del cuore"

"Sono qui perché la Roma mi ha chiamato, da tifoso ho risposto con entusiasmo e con tutta la buona volontà. Finito questa stagione, finirà il mio lavoro". Sono le parole del tecnico della Roma, Claudio Ranieri, che ha escluso di proseguire sulla panchina della Roma a fine stagione.

Sulla panchina romanista non ci sarà neanche Antonio Conte che, recentemente, ha smentito l'ipotesi giallorossa. "Avevo detto che lo andavo a prendere all'aeroporto? Ora lo deve andare a prendere qualcun altro". Per poi aggiunge: "Quando ho firmato avevo già deciso, sono arrivato qui in un momento di necessità. A fine campionato il mio lavoro finirà. Ed è logico che mi sento di promuovere la mia squadra del cuore".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Granfondo Campagnolo, dal Colosseo ai Castelli Romani: strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento