Città Valmontone calcio, Picci: “L’inizio difficile? Questa squadra si riprenderà”

Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione dell’Under 19 regionale del Città di Valmontone

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Valmontone (Rm) – Non è iniziata nel migliore dei modi la stagione dell’Under 19 regionale del Città di Valmontone. I ragazzi di mister Francesco Picci hanno collezionato un pareggio (in trasferta col Real Rocca di Papa) e una brutta sconfitta (in casa contro il Casilina) nelle prime due partite di campionato, ma l’allenatore lepino non sembra troppo preoccupato: “Questo gruppo ha qualità importanti e sono sicuro che mostrerà il suo valore nel corso della stagione. L’obiettivo è quello della salvezza, ma non dobbiamo accontentarci”. Picci e i suoi ragazzi stanno preparando il delicato appuntamento di Roccasecca: “Giocheremo su un campo non bello e a questo bisogna aggiungerà “l’incognita” del meteo che non sembra dei migliori. Ma abbiamo fatto una riunione martedì scorso coi ragazzi e ho visto una forte voglia di riscatto dopo lo scivolone interno contro il Casilina in cui è andato tutto storto”. L’allenatore ammette di essere comunque sorpreso dalle difficoltà di questo avvio di stagione: “La squadra si è sempre allenata con serietà e quindi non mi aspettavo questo avvio non positivo – rimarca Picci – Ma c’è anche da considerare che il gruppo è sostanzialmente nuovo e che diversi elementi della rosa sono rientrati dopo un periodo di inattività: questo, indubbiamente, può averli condizionati dal punto di vista del ritmo partita, ma come detto sono ragazzi di qualità e il loro spessore verrà fuori a breve”. Tra i fattori da considerare, c’è anche il feeling da costruire proprio con Picci, considerato che pure l’allenatore arriva dal Segni ed è una delle novità dello staff tecnico del Città di Valmontone. “Avevo allenato in questa città qualche anno fa e devo dire che ho ritrovato una società molto ben organizzata con un presidente che mostra una grande passione e una notevole competenza. In estate sono stato contatto dal responsabile del settore agonistico Giuseppe Consalvi che conosco da parecchio tempo: mi è piaciuto il progetto che mi è stato prospettato e mi sono tuffato con entusiasmo in questa avventura” conclude il tecnico.

Torna su
RomaToday è in caricamento