Calciomercato, attenta Roma: United e Chelsea corteggiano Nainggolan

Il Chelsea pianifica il futuro, non solo in panchina. Antonio Conte, candidato ideale per la panchina dei Blues, vorrebbe a Londra il belga

Radja Nainggolan potrebbe lasciare la Roma per passare al Chelsea. A fare il nome del giocatore è stato Antonio Conte, candidato principale per la panchina dei Blues in vista della prossima stagione. 

Spesso, infatti, osservatori del club londinese lo hanno monitorato e presto partiranno i primi approcci per cercare di portarlo in Premier League. Ma non c'è solo il Chelsea sul belga.

Nainggolan sarebbe infatti finito anche nel radar del Manchester United che avrebbe pronti 22,5 milioni di sterline (30 milioni di euro) per portare all'Old Trafford il centrocampista della Roma. A scriverlo è il 'The Sun'. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Le grandi squadre si costruiscono intorno ai loro giocatori migliori Basta plus valenze per fare cassa!!

Notizie di oggi

  • Politica

    Strisce blu a cinque Stelle: fino a 3 euro in centro, un euro e cinquanta nell'anello ferroviario

  • Politica

    Concordato Atac, dalla Procura arriva parere favorevole

  • Incidenti stradali

    Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Cronaca

    Dopo un weekend di allarmi trovata busta con esplosivo, evacuati banca e bar

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sulla Pontina: scooterista investito da tir, morto 60enne

  • Tragedia sulla via del Mare: auto si scontra con moto e si ribalta, un morto ed tre feriti gravi

  • Mezza Maratona di Roma: 21 chilometri in notturna, sabato con strade chiuse e bus deviati

  • Cassia bis: si getta dal ponte e finisce su furgone in corsa, morta una donna

  • Ostia: Noemi Carrozza muore in incidente stradale, nuoto italiano sotto choc. Addio a stella del sincro

  • Immersione fatale per un noto chirurgo ortopedico: morto Fabio Lodispoto, operava alla Mater Dei

Torna su
RomaToday è in caricamento