Calciomercato Lazio: Perin o Neto, serve un nuovo portiere

Neto è chiuso alla Juventus da Buffon e vorrebbe giocare con più frequenza. Alla Lazio potrebbe trovare più spazio e permettere a Strakosha di crescere senza fretta

La Lazio pensa al futuro vista anche la più che probabile qualificazione alla prossima Europa League. Per la prossima estate il primo nodo da sciogliere sarà quello del portiere. Federico Marchetti, complice un contratto in scadenza e una situazione di infortuni cronici, dirà addio a Formello.

Il favorito a diventare nuovo numero uno della Lazio è Mattia Perin. L'estremo difensore del Genoa, però, si sta riprendendo da un intervento al ginocchio e il club biancoceleste potrebbe virare su un altro obiettivo.

L'alternativa porta a Neto, chiuso alla Juventus da Gianluigi Buffon. Il brasiliano vorrebbe giocare di più e alla Lazio potrebbe trovare spazio e permettere a Strakosha di crescere senza fretta. Sull'ex Fiorentina, però, c'è anche il Napoli, l'Inter e il Milan che cercano portieri. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caos sulla Metro B: servizio fermo per guasto, attivati i bus sostitutivi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Caracalla, uomo muore investito in via Druso

  • Ostia

    Ostia: 60mila euro per gli eventi sul mare, pochi soldi sarà l'estate delle "idee"

  • Cronaca

    Arrestati due tifosi della Roma a Liverpool: accusati di tentato omicidio ad un fan dei Reds

I più letti della settimana

  • 25 aprile: dal Centro a Tor Cervara, ecco le deviazioni degli autobus

  • Ariccia: chiama l'amica e si getta dal ponte Monumentale, morta 29enne

  • Mafie: 93 i clan nel Lazio, 11 solo a Tor Bella Monaca. Ecco le piazze di spaccio a Roma

  • Tragedia nel parco: fa jogging e scopre corpo di donna carbonizzato a Tre Fontane

  • 25 aprile a Roma: gli eventi nel giorno della Festa della Liberazione

  • Uccide Jack Russell lanciandolo dal 7° piano: era il cane del figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento