Calciomercato: la Juve prepara l'assalto a Manolas, la contromossa della Roma

Il difensore greco è corteggiato dai campioni d'Italia che cercano nuovi difensori

La Juventus cerca rinforzi in difesa. Tra i nomi scandagliati del direttore Fabio Paratici, c'è anche quello di Kostas Manolas. Il greco piace e come, ha un profilo internazionale che piace anche ad altre big del calcio europeo come Barcellona, Psg e soprattutto Bayern Monaco. 

La Roma, insomma, deve stare attenta. Il direttore sportivo giallorosso Monchi, deve mettersi subito al lavoro per togliere dal contratto del greco, in scadenza nel 2022, la clausola rescissoria da 36 milioni di euro. Significherebbe per la Roma perdere un capitale tecnico ad una cifra bassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il giocatore, in estate, aveva detto che non avrebbe usufruito della clausola ma il calciomercato nasconde sempre dei colpi di scena. Da qui i passi di Monchi per sistemare la questione, azzerando o almeno alzando il valore della clausola, in cambio naturalmente di un robusto aumento di stipendio. Manolas al momeno prendo meno di 2 milioni di euro e ha un valore di mercato di 40 milioni. L'idea è quella di mettere una clausola a 50 milioni e dare al greco 2,3 milioni più bonus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Terremoto Roma: nella notte scossa di magnitudo 3, epicentro ad est della Capitale

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

  • Coronavirus, a Roma 45 nuovi contagiati: 3600 casi nel Lazio da inizio epidemia. "In continua crescita i guariti"

Torna su
RomaToday è in caricamento