Calciomercato, Roma attenta: il Manchester United rivuole Smalling

Il difensore prende tempo. Tante offerte dalla Premier per lui, ma l'inglese piace anche in Italia

Chris Smalling piace a tutti e la Roma rischia di perderlo. Le prestazioni dell'inglese hanno attirato su di lui l'interesse di diverse squadre: Arsenal, Everton, Leicester, Juventus, Milan ed Inter. Tra le altre, secondo quanto riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, c'è anche il Manchester United, proprietario del suo cartellino.

I red devils hanno proposto al centrale un rinnovo del contratto, con una nuova scadenza al 2023 e un ingaggio di 4,5 milioni all'anno. La Roma però non ha intenzione di lasciarlo andare e ha aumentato la sua offerta per il riscatto del cartellino a 15 milioni di euro (da aggiungere ai 3 pagati in estate per il prestito)

Il Corriere della Sera aggiunge che Smalling ha chiesto tempo alla Roma per riflettere sul suo futuro, assicurando alla società di comunicare la sua decisione in tempo per non mettere in difficoltà i giallorossi.

Smalling a Roma sta benissimo, così come la sua famiglia, ma per il momento non pone alcun veto, anche perché la stagione deve ancora emettere tutti suoi verdetti. Tra marzo e aprile le trattative ci sarà una svolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico, a Roma vietati tutti i diesel anche mercoledì 15 e giovedì 16 gennaio

  • Blocco auto, a Roma martedì diesel vietati fino agli Euro 6: tutte le informazioni

  • Blocco traffico, a Roma diesel fino a Euro 6 vietati anche venerdì 17 gennaio

  • Il Comune di Roma assume, 1512 i posti a disposizione: ecco il concorsone

  • Blocco traffico, a Roma diesel vietati anche domani: smog ancora alle stelle

  • Blocco auto: chi può circolare a Roma domani 19 gennaio

Torna su
RomaToday è in caricamento