Calciomercato Roma, Dzeko vuole solo l'Inter. Petrachi cerca il sostituto: ecco i nomi

Il bosniaco sarà nerazzurro. Per il ds patata bollente: si fa urgente la caccia al sostituto

In fondo il direttore sportivo Gianluca Petrachi ci sperava: Dzeko folgorato sulla via di Fonseca e pronto a restare a Trigoria. L'atteggiamento professionale del bosniaco aveva alimentato entusiasmi e la permanenza del centravanti ex Manchester City avrebbe tolto un problema non da poco all'ex ds granata. In realtà però la storia è ben diversa e potrebbe avere più o meno questo titolo: pensavo fosse amore (per la Roma) invece era solo dedizione al lavoro. Già, perché Dzeko a restare in giallorosso non ci pensa minimamente. E ieri il suo agente l'ha detto a chiare lettere. 

Silvano Martina, dopo aver incontrato, mercoledì a Milano, i dirigenti dell'Inter ieri ha recapitato a Petrachi le intenzioni del bosniaco. Chiaro e tondo: c'è solo l'Inter, Fonseca si rassegni. Le cifre, i soldi sul tavolo, sono solo un contorno. I nerazzurri sarebbero infatti convinti ad accontentare le richieste giallorosse, ovvero 20 milioni più bonus. 

Il problema però è un altro e svela le difficoltà di Petrachi: nessun big vuole venire a fare il centravanti della Roma. Non è convinto Higuain per il quale l'accordo con la Juventus c'è e i soldi pure. Non sembra aver mai preso in considerazione l'idea Icardi che pure, scegliesse il Colosseo, farebbe felice l'Inter pronta a mettere in saldo il marito di Wanda Nara pur di non vederlo bianconero. Non appare concreta l'idea Radamel Falcao che, sondato da Petrachi in un viaggio a Montecarlo, non è mai entrato nei radar di Trigoria. Non si esclude però la sorpresa.

Così, al 9 agosto, l'attacco della Roma è un grosso punto interrogativo. Serve un ariete e i nomi rimasti sono pochi, pochissimi. Difficile che dall'Inghilterra qualcuno si privi di un big, specie ora che il mercato è chiuso. Dalla Spagna nessun nome sembra scaldare i cuori. I centravanti in Italia, quelli da 20 gol, non sono attratti da Roma per l'assenza della Champions. Così, al momento, solo un nome appare percorribile ed è quello di Fernando Llorente, svincolato dopo l'esperienza a Londra con il Totthenam. E' lui, al momento, il nome caldo che però non scalda. A lui il compito di liberare Dzeko e di far felice l'Inter. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Blocco traffico Roma: domenica 23 febbraio niente auto nella fascia verde

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Domenica blocco auto a Roma: chi può circolare domani 23 febbraio

Torna su
RomaToday è in caricamento