menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcalendarcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcasesunnysuncloudwhitecloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfograinlightblackcloudsleetsnowcelsiuslock-openlog-outeditfiletrophy

Calciomercato Lazio, dal Giappone: accordo fatto per Honda

È questa la lettura del quotidiano Sports Nippon, basata su indiscrezioni convalidate dalla stampa russa, secondo cui è stata battuta di un soffio l'offerta dei turchi del Galatasaray. Si parla di 18 milioni di euro

Lazio e Keisuke Honda, un matrimonio che s'ha da fare. Almeno secondo la stampa russa perché secondo la stampa giapponese: il quotidiano sportivo 'Sports Nippon' parla già di un accordo tra il Cska Mosca, club d'appartenenze di Honda, e la Lazio sulla base di 18 milioni di euro. Insomma il club biancoceleste, che già a gennaio sembrava ad un passo della mezzala giapponese, avrebbe battuto di un soffio l'offerta dei turchi del Galatasaray. Honda, uno dei giocatori di punta della nazionale di calcio nipponica allenata da Alberto Zaccheroni, piace molto al presidente Claudio Lotito che ha deciso di alzare l'offerta. Sports Nippon, infine, aggiunge che la definizione degli ultimi dettagli sul trasferimento saranno completati prima dell'estate. 

 

 



Commenti (10)

  • grande lotirchio!!!! 18 milioni in 127 rate, tan e taeg 0,00% più makinwa e 3/4 de zauri affare fatto ahahahahahahah!!!! Quanto ancora dovremo rimpiangere er por sergetto!!

    • Sampei scusa se te lo dico, ma è proprio clpa di sergetto se ora ve ritrovate Lotito ( non che noi stamo meglio sia ben chiaro).... ma se per vincere uno scudetto e qulache coppa Cragnotti ha dovuto fare quello che ha fatto, ora si pagano i danni. Ma possibile che ne Roma e lazie riescono a trovare un presidente ed una società degna di una squadra di calcio..... Cristo santo, tutti pupazzi ce li abbiamo noi !!!

      • già per via della crisi non ci sono soldi da buttare nel calcio, mettici pure che in italia è difficile fare tutto, quindi spiegami perche un investitore italiano o straniero dovrebbe investire capitali sulle squadre italiane in genere e sulle romane in particolare. I magnati russi e arabi investono in inghilterra dove con uno schiocco di dita ti fanno fare in primis lo stadio e poi il merchandaising!!

        • serpico la crisi è per noi, nel calcio girano ancora un sacco di soldi, le tv pagano profumatamente e gli sponsor anche, ciò che conta sono il bacino di utenza e la capacità imprenditoriale, quest'ultima sconosciuta a quel palazzinaro!

          • sulla crisi per i comuni mortali non ci sono dubbi. Però dimmi perchè nessun investitore straniero con i soldi intendo, ha investito sulle squadre italiane!!!!

      • Per gestire una squadra di calcio che stia stabilmente ai vertici ci vogliono soldi, molti soldi, in Italia, da sempre, questo lusso possono permetterselo solo a Torino e Milano, mentre tutti gli altri devono arrangiarsi. Adesso la Roma è degli americani, o meglio dovrebbe essere, perché di fatto Unicredit ha ancora il suo peso. A Roma poi, bisogna pure fare i conti con la politica, che da sempre interferisce negativamente sulle due società. Sensi per vincere lo scudetto si è dovuto svenare...Cragnotti ha dovuto fare quello che ha fatto...

        • Ti quoto in pieno, hai detto tutto ciò che penso..

  • La Lazio compra Honda? Bene, allora la Roma dovrà rispondere con Kawasaki...

  • aridaje co sta storia......... Io Lotito che tira fuori 18 milioni per Honda nun ce credo manco se lo vedo !!!

Più letti della settimana

Torna su