Cagliari-Lazio 1-2: c'è Babbo Natale Caicedo, entra e regala la vittoria al 98'

Clamorosa rimonta biancoceleste: la Pantera risolve nel migliore dei modi una gara più che complicata, dopo il gol di Simeone ed il pareggio di Luis Alberto giunto solo al 92'

La sfida di alta classifica tra Cagliari e Lazio ha chiuso la sedicesima giornata di Serie A e non ha deluso le aspettative di tifosi ed appassionati in quanto ad intensità e spettacolo. È finita 1-2, a deciderla il colpo di testa vincente del solito Caicedo giunto oltre i sette minuti di recupero concessi (che non poche polemiche hanno scaturito). La pantera biancoceleste regala (ulteriori) due punti ai suoi, dopo il bel gol di Simeone realizzato alla prima occasione utile (8') e la risposta di Luis Alberto, giunta comunque nei minuti di recupero (92').

La classifica sorride alla Lazio: 36 punti e terzo posto alle spalle di Juventus ed Inter (entrambe a 39). La Roma ed il Cagliari, rispettivamente in quarta e quinta posizione, distano 4 e 7 punti. I biancocelesti ottengono l'ottavo successo consecutivo in campionato: non succedeva da aprile 2015.

La cronaca

La prima vera occasione della partita coincide con il vantaggio del Cagliari al minuto 8: Joao Pedro gira in area di testa sugli sviluppi di una rimessa laterale, sul pallone si avventa Simeone che anticipa Radu e con un sinistro di prima intenzione supera Strakosha. È 1-0. Dopo aver incassato, la Lazio prova a mantenere la calma ed organizzare lucidamente la manovra offensiva. Non riesce, però, a costruire azioni realmente pericolose perché i padroni di casa si difendono con ordine e anzi chiudono il primo tempo sprecando un paio di occasioni per il raddoppio.

Nella ripresa il copione non cambia, ma aumenta l'intensità sia da una parte che dall'altra. Quando sembra che il Cagliari stia per crollare, chiuso nella propria metà campo dai biancocelesti, ecco che Joao Pedro e Simeone si ritrovano a tu per tu con Strakosha, costretto al miracolo o salvato da uno dei suoi centrali difensivi. Al minuto 86 Luis Alberto chiede il cambio per un infortunio all'adduttore, ma è costretto a resistere perché le sostituzioni sono state tutte effettuate. Nei sette minuti di recupero, però, esattamente al 92', ecco che lo spagnolo si ritrova in area la palla del possibile pareggio e non sbaglia: 1-1.Una sostituzione del Cagliari giunta al 94' fa allungare il recupero di quel che basta a Caicedo per trovare la spizzata vincente e firmare l'1-2 finale su cross di Jony.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le pagelle della Lazio

STRAKOSHA 7
LUIZ FELIPE 5,5
ACERBI 6
RADU (FUORI ALL'80') 5
LAZZARI 6
MILINKOVIC 5,5
LUCAS LEIVA (FUORI AL 64') 5,5
LUIS ALBERTO 6,5
LULIC (FUORI AL 56') 5,5
CORREA 6,5
IMMOBILE 5
JONY (DENTRO AL 56') 5,5
CATALDI (DENTRO AL 64') 6
CAICEDO (DENTRO ALL'80') 7

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento