Grande boxe, De Carolis torna sul ring. Ma il Parco Archeologico di Ostia Antica resta off limits

Niente da fare per la riunione pugilstica che la BBT Production voleva organizzare ad Ostia Antica. Buccioni (BBT):"Resta la data del 21 giugno, ma l'appuntamento è spostato nel bellissimo anfiteatro del Parco della Pace"

Giovanni De Carolis, già campione del Mondo WBA dei pesi supermedi, torna a difendere un titolo importante. Venedì 21 giugno, il fuoriclasse cresciuto nella palestra della Team Boxe Roma XI, alla Montagnola, dovrà battere Khoren Gevor per mantenere la cintura WBC International vinta, a Cinecittà, lo scorso dicembre. 

Niente teatro romano

Il ritorno sul quadrato dell'ex campione del mondo non si terrà, com'era stato annunciato da alcune settimane, nel teatro romano di Ostia Antica.  "Non abbiamo mai dato nessuna autorizzazione – ha chiarito la direttrice del Parco Archeologico Mariarosaria Barbera – per le vie brevi ci erano arrivate delle proposte, peraltro dal concessionario dell'Auditorium e neppure dal diretto interessato, e per le vie brevi abbiamo risposto che non era possibile. D'altra parte non è previsto che si facciano eventi sportivi nel teatro di Ostia Antica. Nei teatri cantavano, recitavano e danzavano ed è quello che continuiamo a fare noi oggi. Semmai erano gli anfiteatri ad ospitare eventi sportivi". 

La nuova sede 

Niente Ostia Antica quindi. Ma restano tutti gli incontri previsti per il 21 giugno. "Non c'è stato verso, abbiamo tentato in tutti i modi di realizzare questa riunione pugilistica ad Ostia Antica, ma abbiamo incontrato la contrarietà della direttrice del parco archeologico. L'appuntamento quindi è spostato in un'altra location molto suggestiva – spiega Davide Buccioni che, con la BBT Production, ha organizzato l'appuntamento – il 21 si combatte nell'anfiteatro del Parco della Pace, alla Pisana".

Gli incontri titolati

Confermati gli incontri previsti in calendario. De Carolis difende la sua cintura WBC contro il 39enne armeno Khoren Gevor. "L'unico cambio riguarda lo sfidante di Micheal Magnesi che per il titolo IBF International  combatte contro  Micheal lopez,  messicano ex campione del mondo dei Superpiuma – spiega Buccioni – per quanto riguarda Gevor parliamo di un ex campione d'Europa che ha combattuto per quattro volte per un titolo mondiale". Una riunione di tutto rispetto "penso che in Italia non siano stati ospitati pugili così importanti – sottolinea il promotore – almeno da tre o quattro anni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli altri incontri

Oltre alle sfide titolate, i sottoclou previsti per la serata di venerdì 21 riguardano le seguenti sfide:  sono previsti Carpentieri vs Spadaccini, Luparelli vs Artino, Rossetti vs Battisti; Russo vs Chiochiu. La serata sarà trasmessa su Sportitalia a partire dalle ore 21.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento