menulensuserclosebubble2shareemailgoogleplusstarcalendarlocation-pinwhatsappenlargeiconvideolandscaperainywarningdotstrashcar-crashchevron_lefteurocutleryphoto_librarydirectionsshoplinkmailphoneglobetimetopfeedfacebookfacebook-circletwittertwitter-circlewhatsappcamerasearchmixflagcakethumbs-upthumbs-downbriefcaselock-openlog-outeditfiletrophysent_newscensure_commentgeneric_commentrestaurant_companiessunnymoonsuncloudmooncloudrainheavysnowthunderheavysnowheavyfogfog-nightrainlightwhitecloudblackcloudcloudyweather-timewindbarometerrainfallhumiditythermometersunrise-sunsetsleetsnowcelsius

Lazio, Pioli: "Noi poco continui". Bisevac scegli la 13 di Nesta

Pioli commenta il nuovo acquisto della Lazio: "È uno sveglio, gli ho fatto vedere le varie situazioni di gioco in video, ho capito che è pronto. Abbiamo preso un giocatore esperto, di personalità"

La Lazio vuole tornare alla vittoria e mette la Fiorentina nel mirino. "L'avversario è forte. È sempre arrivata nelle prime posizioni in campionato, in semifinale di Coppa Italia e Europa League. Sousa l'ha perfezionata alle sue idee, è una squadra con grandi idee e capacità", commenta il tecnico Stefano Pioli in conferenza stampa. 

Il mister poi parla anche del momento laziale: "La nostra malattia? L'assenza di continuità. Nel ritorno mi aspetto molto di più, vogliamo chiudere l'andata con una capacità adatta alle nostre caratteristiche ma nel ritorno dobbiamo fare molti più punti per scalare la classifica".

"La prestazione e l'occasione con il Carpi non l'abbiamo sfruttate, di solito il giorno dopo sto già meglio, stavolta ho fatto fatica ad accettare il risultato, era un'occasione importante. Domani ne abbiamo un'altra, è il bello della nostra professione. Domani voglio vedere una squadra diversa per cercare di vincere", ha detto Pioli. 

Con lui anche il neo arrivato Milan Bisevac: "Sto bene fisicamente, anche se ho perso un pò di energie mentali per il trasferimento. Non vedevo l'ora che si concretizzasse il trasferimento di concentrarmi nuovamente sul campo".

Il serbo ha scelto la maglia numero 13, la stessa indossata per tanti anni da Alessandro Nesta ma difficilmente partirà titolare contro la Fiorentina domani in campionato. 
 

Potrebbe interessarti

Commenti

    Più letti della settimana

    • Cronaca

      Meteo a Roma, forte vento sulla Capitale: allerta della Protezione Civile

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Appia, motociclista contro auto: morto decapitato

    • Cronaca

      Omicidio a Prati: gestore di una vineria ucciso da un tassista

    • Cronaca

      Sciopero a Roma, il 31 maggio metro e bus a rischio

    Torna su