Asd Judo Frascati, per la Favorini un europeo sfortunato

Moraci: “La sua stagione rimane ottima”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Frascati (Rm) – Si è fermata al secondo turno la corsa di Flavia Favorini al campionato europeo Juniores andato in scena a Vantaa (in Finlandia) fino a domenica scorsa, in cui tra l’altro la Nazionale ha conquistato anche un argento nella prova a squadre miste. Dopo aver incrociato al primo turno la svedese Tove Hansen, battuta con autorità, la Favorini (che ha gareggiato nella consueta categoria dei 63 chili) si è fermata al cospetto della russa Dali Liluashvili. “Nella competizione continentale non c’è il tabellone di recupero per chi perde prima del secondo turno e quindi l’avventura di Flavia è finita anzitempo – sottolinea il maestro Nicola Moraci – Il livello dell’europeo è stato come al solito molto alto: in questa gara erano presenti diverse atlete di spessore internazionale protagoniste anche nell’European Cup e in contesti come questi la convinzione e la determinazione fanno la differenza. La stagione della Favorini rimane comunque più che positiva, considerando la vittoria del titolo italiano Juniores e il terzo posto ottenuto ai campionati italiani Assoluti”. Per l’atleta classe 2000 cresciuta e affermatasi nell’Asd Judo Frascati il calendario prevede un nuovo impegno all’inizio di novembre quando la Favorini dovrà scegliere se partecipare al torneo internazionale di Las Palmas o al campionato europeo Under 23 che si terrà a Izhevsk (in Russia). I prossimi 5 e 6 ottobre, invece, il glorioso club tuscolano del maestro Nicola Moraci sarà presente ai campionati italiani a squadre Under 18 che si svolgeranno presso il PalaCicogna di Ponzano Veneto, in provincia di Treviso. L’Asd Judo Frascati si presenterà con un team che comprenderà un altro Favorini, vale a dire Flavio (fratello minore di Flavia). Assieme a lui ci saranno Edoardo Crudele, Alfonso Licenziato e Andrea Casagrande a cui si aggiungerà un altro elemento per completare la squadra tuscolana.

Torna su
RomaToday è in caricamento