Roma, Pallotta respinge l'ultima proposta di Friedkin e resta al comando

Trattativa saltata forse definitivamente, Pallotta non vende e il club giallorosso diventa un laboratorio di calcio sostenibile

James Pallotta avrebbe respinto l'ultima proposta del gruppo Friedkin. Prima del lockdown da coronavirus, venditore e acquirente erano d'accordo su una cifra. Due mesi di Covid-19 hanno cambiato tutto, compresa la stima del valore di AS Roma.

I conti, come ha riportato anche Sky Sport, dunque sono fatti: 710 milioni offerta prima del Covid; 475 milioni l'offerta due mesi dopo. 235 milioni in meno, appunto. Un calcolo che a Pallotta non è andato giù.

Ora la trattativa sembra senza futuro. Come sarà quindi la Roma bis di Pallotta? Bisognerà tagliare tutte le spese tagliabili e rivolgersi a profili di calciatori completamente diversi rispetto ai dieci anni precedenti. Difficilmente alla Roma si vedrà un centrocampo con nomi big. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La nuova Roma di Pallotta sarà un laboratorio di calcio sostenibile. Più giovani e abbattimento monte ingaggi. Un percorso completamente diverso rispetto al recente passato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma città tre nuovi casi: trend in calo per i pazienti in terapia intensiva

Torna su
RomaToday è in caricamento