Apollon-Lazio 2-0 | Biancocelesti sconfitti a Cipro ma è un k.o. che non fa male

La squadra di Inzaghi è stata battuta con una rete per tempo: Apollon in vantaggio alla mezz'ora con il goal capolavoro di Faupala, nel finale il 2-0 di Markovic. Lazio a sedicesimi

© ANSA

Sconfitta indolore per la Lazio, battuta 2-0 a Nicosia dall'Apollon Limassol nella penultima giornata della fase a gironi di Europa League. Già qualificati ai sedicesimi di finale, i biancocelesti non sono riusciti ad evitare la sconfitta in terra cipriota, regalando all'Apollon il suo primo successo in questa edizione della competizione (oltre che la prima vittoria assoluta contro una squadra italiana).

La squadra di Inzaghi non ha disputato una buona partita, probabilmente per la mancanza di motivazioni e la presenza di tante seconde linee. Ad ogni modo - vista la poca utilità dell'incontro - per il tecnico laziale è stata l'occasione per far riposare alcuni titolari come Immobile in vista della gara di campionato contro il Chievo, ritenuta più importante poiché utile a consolidare il quarto posto. La Lazio resta così a 9 punti in classifica. Nell'altra partita del Gruppo H, l'Eintracht Francoforte strapazza il Marsiglia di Garcia 4-0 e cementa il primo posto nel girone con 15 punti. Già eliminate Apollon e Olympique Marsiglia.

La partita

Ritmi bassi in avvio al Neo GSP Stadium di Nicosia. Per vedere il primo tiro in porta bisogna attendere il 17′, quando Berisha conclude dal limite mettendo fuori di poco. Biancelesti nuovamente pericolosi al 21' con tentativo di Correa che non inquadra lo specchio. Passata la mezz'ora, al primo tentativo, 31′ l’Apollon si porta in vantaggio: sugli sviluppi di un'azione offensiva dalla destra, Joao Pedro crossa in area e Faupala fa centro con una rovesciata perfetta. Gesto d tecnico davvero notevole del ventunenne francese. Nient'altro da segnalare nel quarto d'ora finale dove la Lazio non affonda. Squadre al riposo con l'Apollon in vantaggio di una rete.

Nella ripresa la squadra di Inzaghi va in campo con maggiore convinzione. Al 49' ci prova Cataldi su punizione, pallone deviato termina fuori di poco. Lazio vicina al pari al 57' con una bella azione innescata da Berisha, la difesa cipriota riesce a chiudere sul traversone basso di Correa, anticipando Caicedo prima che possa colpire. Dopo un'ora di gioco Inzaghi opera un doppio cambio: dentro il giovane Rossi e Lulic per Murgia e Bastos. A 10' dalla fine arriva anche il raddoppio per l'Apollon: pallone perso sulla trequarti e rapido contropiede finalizzato da Markovic. Nel finale esordio con la prima squadra per il giovane Armini. Finisce 2-0 per l'Apollon, una Lazio svogliata si qualifica lo stesso ai sedicesimi di finale.

Il tabellino di Apollon Limassol-Lazio 2-0

APOLLON LIMASSOL (4-2-3-1) - Bruno Vale; Joao Pedro, Roberge, Ouedraogo, Soumah; Spoljaric, Sachetti; Sardinero (78' Zelaya), Markovic, Schembri (66′ Papoulis); Faupala (66' Maglica). A disposizione: Kissas, Stylianou, Vasiliou, Maglica, Pereyra, Zelaya, Papoulis, Psychas. All.: Sofrōnīs Augoustī.

LAZIO (3-5-2) - Proto; Bastos (60' Lulic), Luiz Felipe, Acerbi; Caceres, Murgia (60' Rossi), Cataldi, Berisha, Durmisi; Correa; Caicedo (85' Armini). A disp.: Alia, Guerrieri, Berisha, Lulic, Rezzi, Rossi. All.: Simone Inzaghi.

Arbitro: Reinshreiber (ISR)
Note: Ammoniti Murgia, Roberge, Acerbi, Maglica, Markovic
Marcatori: 31' Faupala (A), 82' Markovic (A)
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Incendio via Salaria: bruciano i rifiuti del TMB, nube di fumo sulla zona

  • Cronaca

    Mondo di Mezzo, le motivazioni dei giudici: "Sistema collaudato, ecco perché è stata mafia" 

  • Politica

    L'emergenza rifiuti finisce in Procura: Tor Pignattara presenta esposto in tribunale

  • Politica

    Rifiuti, a Roma la raccolta differenziata cresce ma poco: nel 2017 al 43,2 per cento

I più letti della settimana

  • Blocco traffico Roma: 8, 9, 10 dicembre stop ai veicoli più inquinanti

  • Ubriaco perde il controllo dell'auto e finisce sulla scalinata di piazza di Spagna

  • Totti in visita al Bambino Gesù: "Vi aiuterò a costruire il nuovo ospedale"

  • Tentato furto in metro, donna pestata da un passeggero davanti alla figlia

  • Week end dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 8 e domenica 9 dicembre

  • Bus Atac in fiamme sulla Pontina: autista fugge dal finestrino per scappare dall’incendio

Torna su
RomaToday è in caricamento