EcoRally San Marino: l'ambulanza ecologica è di due aziende romane

Un 'ambulanza Dual Fuel con un motore diesel ed impianto a GPL prenderà il via all'Eco Rally San Marino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Un 'ambulanza Dual Fuel con un motore diesel ed impianto a GPL prenderà il via all'Eco Rally San Marino

Una vera e propria novità debutterà al prossimo Ecorally San Marino la gara di regolarità valida per la Coppa F.I.A. Energie Alternative e per il Campionato Italiano per Energie Alternative e Rinnovabili in programma dal 17 al 19 giugno 2016.

L'iniziativa è della Punto Gas e la SEA Sanità Emergenza Ambulanze aziende di Roma che hanno scelto di iscrivere all' Ecorally Press, la classifica riservata agli operatori dell'informazione, un'ambulanza con uno nuovo sistema Dual Fuel diesel/Gpl.

Oggi è possibile trasformare veicoli diesel con livelli di emissioni obsoleti in più ecologici ed economici veicoli Dual Fuel e la partecipazione di questa ambulanza ad una gara di vetture ecologiche ne è una dimostrazione.

La Punto Gas che è distributrice di impianti gpl e metano da anni è impegnata in progetti e campagne che vedono il rispetto per l'ambiente al primo posto.

La Sanità Emergenza Ambulanze che opera nel settore sanitario, parasanitario e nel trasporto infermi ha avviato proprio con la Punto Gas un programma che vedrà l'allestimento di impianti gpl e metano sui mezzi diesel che vengono impiegati dal personale medico e infermieristico nello svolgimento del loro lavoro professionale.

L'ambulanza iscritta all'Ecorally San Marino è dotata di un nuovo sistema Dual Fuel, sviluppato dall'azienda Ecomotive Solutions, in grado di alimentare il motore Diesel con una miscela omogenea di gas e gasolio.
Il Gasolio, iniettato in quantità ridotta, serve ad innescare la combustione della miscela aria/gas calcolata dall'elettronica del sistema che colloquia con il sistema originale di gestione del motore.

Per utilizzare il sistema il motore Diesel non subisce alcuna modifica strutturale, mantenendo invariato il suo funzionamento.

Il gas infatti viene introdotto nel sistema tramite una serie di iniettori supplementari progettati appositamente per lavorare con il propellente gassoso specifico.

Il gas iniettato proviene da un serbatoio secondario dedicato ed il vantaggio di questi veicoli sono le riduzioni significative dei principali inquinanti: Co, HC, NOx, PM con risultati assimilabile a mezzi di categoria EURO superiore.

"Grazie a queste sinergie nella ricerca della tecnologia applicata in campo automobilistico, oggi si può avere una risposta ecologica ed economicamente sostenibile per l'adeguamento di veicoli diesel attualmente in circolazione in versatili ed ecologici mezzi Dual Fuel" dichiara Spartaco Lombardelli responsabile Punto Gas.

L' Eco Rally San Marino prenderà il via da San Marino il prossimo 17 giungo per raggiungere il Principato di Monaco, passando sul territorio francese e rievocando alcuni famosi Rally di velocità con quattro prove a velocità costante sulle tracce dei Rally di San Marino, Sanremo e Monte-Carlo.

Torna su
RomaToday è in caricamento