La Festa del Cinema di Roma ha già il suo re: "The Irishman è il più bel film dell’anno"

Martin Scorsese ha scelto Roma per presentare il suo film, nel cast De Niro, Al Pacino e Joe Pesci. Il direttore artistico Antonio Monda: "Faranno strada anche Tantas Almas e Waves"

Un cast eccezionale e una regia tanto sapiente da rappresentare una garanzia: The Irishman di Martin Scorsese è il film più atteso dell’anno e il regista di New York ha scelto la Festa del Cinema di Roma per presentarlo. 

Così la kermesse della Capitale, che negli ultimi tre anni ha visto due pellicole presentate proprio all’Auditorium Parco della Musica premiate con l’Oscar, conferma la propria qualità e lungimiranza. 

The Irishman alla Festa del Cinema di Roma

Così intorno a The Irishman, che vanta tra i protagonisti attori del calibro di Robert De Niro, Al Pacino e Joe Pesci, cresce l’attesa. The Irishman di Martin Scorsese sarà presentato alla Festa del Cinema di Roma nella giornata di lunedì 21 ottobre. Un’epica saga sulla criminalità organizzata nell’America del dopoguerra: la storia è raccontata attraverso gli occhi di Frank Sheeran, veterano della seconda guerra mondiale, imbroglione e sicario che ha lavorato al fianco di alcune delle figure più importanti del XX secolo.

The Irishman, tratto dall’omonimo libro di Charles Brandt, racconta, nel corso dei decenni, uno dei più grandi misteri irrisolti della storia statunitense: la scomparsa del leggendario sindacalista Jimmy Hoffa, in uno straordinario viaggio attraverso i segreti del crimine organizzato, i suoi meccanismi interni, le rivalità e le connessioni con la politica tradizionale. 

Il direttore Antonio Monda "incorona" The Irishman 

Un film già “incoronato” dal direttore artistico della Festa del Cinema di Roma, Antonio Monda: “The Irishman è il più bel film dell’anno” – ha detto ai microfoni di RomaToday a margine dell’inaugurazione della mostra “Cecchi Gori. Una famiglia italiana”

Ma non solo il capolavoro di Scorsese. “In programma ci sono tantissimi film interessanti: oltre a The Irishman ci sono Judy su Judy Garland; la Belle Epoque, che un bel film francese e due piccoli film che andranno lontano come Tantas Almas e Waves”. 

La Festa del Cinema di Roma sa di Oscar

E se nella prima giornata della Festa del Cinema di Roma i ‘big’ Edward Norton ed Ethan Coen hanno portato una ventata di Oscar in quel dell’Auditorium, Monda dice la sua sul Premio cinematografico più ambito a livello mondiale: “Credo che Edward Norton abbia le chance per essere candidato come miglior attore, così come Renee Zellweger per Judy. The Irishman potrà esserlo in molte categorie”. 
 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento