Da Wall Street a Roma, alla Festa del Cinema c’è Hustlers: "Ma non chiamatelo film sulle spogliarelliste"

La regista de Le ragazze di Wall Street, Lorene Scafaria presenta la pellicola: “Film sulle donne, Jennifer Lopez strepitosa”

Un film a tratti drammatico, quasi un poliziesco: la storia di un gruppo di spogliarelliste, di donne amiche e complici “che tentano di sopravvivere all’interno di un sistema malato”. Alla Festa del Cinema di Roma presentato Hustlers. Le ragazze di Wall Street diretto da Lorene Scafaria e distribuito da Lucky Red.

Hustlers. Le ragazze di Wall Street

Diventerà celebre la scena del ballo ultra sexy di Jennifer Lopez che apre la pellicola, ma Hustlers “è molto di più che un film sulle spogliarelliste” – ci tiene a sottolinearlo la regista americana. Si perché danze sensuali e sorrisi ammiccanti verso gli uomini d’affari di una Wall Street investita dalla crisi in Hustlers sembrano quasi una rifinitura. Il racconto non ha un punto di vista maschile: le donne sono sempre in primo piano, artefici del proprio destino, tra crisi e drammi, protagoniste. 

Hustlers, parla la regista: “E’ un film sulle donne”

“Presentiamo un mondo che magari si è già visto in tanti film e tante serie tv, ma lo facciamo da una prospettiva diversa, quella delle ballerine. È un’epica combinazione di un poliziesco, un film drammatico e una storia di spogliarelliste, nonché un’esplorazione della crisi economica che ha sconvolto le vite di tante persone, comprese quelle dei nostri personaggi” – ha spiegato Lorene Scafaria che per scrivere e dirigere il film ha studiato quel mondo, parlato con vere spogliarelliste e frequentato night club.  

“Per me scrivere è un esercizio di empatia. Volevo parlare di valori attraverso un mondo che nel cinema abbiamo visto molto, ma sempre dal punto di vista dei clienti. Con questo film invece volevo dare risalto al sentire delle ragazze e portare sul grande schermo le loro storie, che spesso sono di emarginazione”. 

Un film dunque “che parla di persone”: di sogni, speranze e aspettative. Intorno le difficoltà della vita quotidiana, l’amicizia e la solidarietà femminile. 

Le spogliarelliste di Hustlers: “Soldi non facili ma rapidi”

“E’ stato fondamentale parlare con le ballerine e conoscere le loro esperienze. Per chi conduce una vita così i soldi non sono sempre facili, sicuramente sono però rapidi”. 

Nel film Destiny fa la spogliarellista per provvedere a sé stessa e alla nonna. La sua vita cambia quando fa amicizia con Ramona, la stella del locale. Destiny impara da Ramona come conquistare il pubblico maschile, soprattutto la clientela di Wall Street, e che, quando si fa parte di un sistema corrotto, bisogna sfruttare piuttosto che farsi sfruttare. Destiny, Ramona e altre ballerine che si uniscono a loro, escogitano un piano per cambiare le regole del gioco, ma la situazione sfuggirà al loro controllo.

Jennifer Lopez, spogliarellista in Hustlers

Ma come Jennifer Lopez, che è anche produttrice del film, ha affrontato la preparazione per il ruolo da protagonista? “Jennifer si è tuffata in questo personaggio con tutta se stessa. Ha dovuto fare un gran lavoro pur essendo già una ballerina incredibile. Si è esercitata per sei settimane senza mai fermarsi. È un’attrice straordinaria – dice Scafaria - è calda, materna, dura e cool”. 
 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento