La pizzeria Nuvole di farina, la scommessa vinta di due fratelli

Due i giovani fratelli proprietari della pizzeria, in Via Cina 86, ragazzi capaci di mescolare antiche ricette con innovazione e gusto

Quando il giovane talento si accoppia alla competenza e alla voglia di sperimentare nascono iniziative imprenditoriali come quella di Nuvole di Farina. Dario e Tiziano sono due fratelli di 26 e 27 anni  e la passione per la pizza per loro arriva dalle pareti familiari. I due ragazzi sono l'esempio lampante di come le richieste insistenti di due bambini rivolte alla mamma affinchè prepari la pizza per cena, si possano trasformare con dedizione e impegno in una professione. Senza mai perdere con l'età adulta l'entusiasmo, tipico dei bambini, che traspare inevitabilmente dai loro occhi.

Si vota per scegliere la migliore. Segui le istruzioni

Dario e Tiziano sono i proprietari ma anche i piazzaioli e supervisori, hanno investito nella loro formazione per dare vita al loro sogno.  "Siamo presenti in  questo locale già dal 2013, ma abbiamo rinnovato gli interni e l'insegna nel Giugno 2018. Abbiamo quindi una clientela consolidata, composta sopratutto dalle persone che lavorano negli  uffici circostanti. " racconta Dario, fratello e socio della pizzeria.

La ricerca dei particolari dell'arredamento riflette perfettamente la cura con cui i ragazzi si dedicano alla scelta degli ingredienti da utilizzare nelle loro pizze, riuscendo a proporre ogni giorno almeno quindici gusti diversi di pizza a taglio "Il nostro segreto? Tanta inventiva e passione, il nostro lavoro consiste in una ricerca continua di ingredienti stagionali: si parte dal prodotto fresco per poi lavorarlo. La pizza tipica di Settembre ad esempio è Fichi, Crema di Gorgonzola, miele e noci", dice orgogliosamente Tiziano che oltre ad essere pizzaiolo è anche chef, capace di riprodurre abbinamenti tipici dei piatti gourmet sulla pizza.

"C'è una pizza che chiamiamo oro nero: tartufo, funghi, parmigiano, crema tartufata e stracciatella. Una specialità che riproponiamo spesso e che lascia sempre soddisfatti i nosti clienti". E inoltre "le proposte non si limitano alla pizza a taglio: a scelta abbiamo le pizze tonde,la pinsa romana e i supplì. Il tutto prodotto artigianalmente, non utilizziamo nulla di preconfezionato", incalza Dario, che pone l'accento anche sui dipendenti: "Abbiamo quindici dipendenti, tutti ragazzi giovani che accanto a noi hanno intrapreso un percorso di crescita e continua formazione, il rapporto amicale che si è instaurato tra noi è poi una forza inesauribile che fa sì che tutto funzioni al meglio."

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
RomaToday è in caricamento