← Tutte le segnalazioni

Disservizi

Troppi posti auto persi per la metro C

Piazzale Ipponio · San Giovanni

L'incapacità dei politici e degli uffici tecnici del municipio e del comune, fanno si che i lavori della metro C stanno portando via troppi posti auto ai residenti. Lavori utili sicuramente ma talmente prevalicanti che non tengono conto di un territorio densamente abitato a cui vengono tolti posti auto. Questo fa si che anche grazie alla presenza di locali, parcheggiare è diventato un 6 al superenalotto, la doppia fila è la normalità la sosta davanti i cassonetti regola. La vita è diventata davvero insostenibile, smog alle stelle dovuto al traffico per le doppie file e per le auto che girano girano in cerca di un miraggio; rumore al limite del sopportabile per colpa dei clacson che suonano per il traffico, per un auto in doppia fila o per far scaricare i cassonetti.IL POSTO! VIGILI? No se ne vedono neanche a pagarli noi, o forse si, rinchiusi nei loro posti agli incroci, senza quasi mai intervenire.Poveracci che potrebbero fare? Purtroppo quando si fa un lavoro come quello in piazzale ipponio, ci si organizza anche per permettere ai cittadini una vita dignitosa. Purtroppo noi come dice Baglioni, per questi personaggi siamo " quel popolo cojione....", che paga tasse e balzelli ma sta sempre zitto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Vedi come al solito si legge quello che si vuole ed immaginavo qualcuno rispondesse così. Io non sono arrabbiato per i lavori, magari ne facessero 10 di metro. Il problema è che, possibile che si fanno i lavori e non si considera mai il cittadino con le sue problematiche? fare le cose ed accollare i problemi agli altri son tutti capaci. Io sostengo che i modi per ovviare ai problemi ci sono, basterebbe impegnarsi. Ad esempio in largo di porta metronia, si sarebbero potitu al momento ricavare posti auto invece di riempire la rotatoria di asfalto inutile, come inutili sono gli immensi marciapiedi che comunque, oltre a no avere tutta questa gente che li affolla, finiscono su di un arco della larghezza di 1,2mt. Caro Filippo se chi lavora in certi posti in comune o altro pensasse, forse anche noi vivremmo meglio.

  • caro Luigi, che dire...il tuo è un commento perfetto nel senso che racchiude in se tutti i mali di questa città (ovviamente non sto dando un giudizio sulla tua persona ma sul modo di ragionare). Parli di posti auto mancanti ,che vengono sottratti. Bene, poi dici che per questo è difficile parcheggiare. mmmm. poi dici che c'è la doppia fila (che si chiamerebbe sosta illegale) e che il traffico così come lo smog è alle stelle. Ok. Io però ti invito e invito davvero tutti i lettori a fare un piccolo sforzo di cambio di prospettiva, infondo non è così difficile. Se siamo arrivati a considerare che il posteggio sotto casa sia una sorta di optional compreso nell'acquisto di una autovettura non è colpa nostra, ci hanno costruito una città a misura. La sosta illegale? pure, strade larghe per le auto, ridicole per chi si sposta con altri mezzi, piedi compresi. Smog, traffico, è fatto dalle auto che circolano mica si crea da solo, quindi seguimi: puoi avere la macchina, la puoi usare sempre, parcheggiare ovunque perchè vuoi parcheggi pari dal numero di auto che circolano, magari ti scoccia pure pagare quindi la appoggi "un attimo" tanto non da fastidio, moltiplica tutto per un milione e passa di veicoli circolanti e ottieni quello che ottieni. La metro C è stata un disastro ma a mozzichi e bocconi sta finendo, a Ipponio ci vorrà più tempo. Ma invece di leggere commenti come questi sarebbe bello leggere chessò: avremo la metro! avremo marciapiede più ampi, verde, aree per i pedoni, arredo urbano. niente parcheggi sotto casa! dai facciamo uno sforzo!

    • "Aho nun me te toccà la maghina eh"

    • Beh certo se non si cambia di mentalità il traffico, le soste selvagge e lo smog continueranno ad aumentare....purtroppo il cittadino romano predilige il mezzo privato....per poi parcheggiarli dove capita!!!

Segnalazioni popolari

  • Ferito in un incidente, c'è bisogno di sangue per Francesco. L'appello

  • Prostituzione Centocelle

  • Una buca improvvisa... un tratto di strada chiuso!

Torna su
RomaToday è in caricamento