← Tutte le segnalazioni

Eventi

I RAGAZZI DEL LEO CLUB “CASTELLI ROMANI” IN PIAZZA PER VENDERE PEPERONCINO ED AIUTARE L’AUTISMO:

I RAGAZZI DEL LEO CLUB "CASTELLI ROMANI" IN PIAZZA PER VENDERE PEPERONCINO ED AIUTARE L'AUTISMO:

Degna di nota è l'iniziativa portata avanti dai giovani ragazzi del Leo Club Castelli Romani, l'associazione giovanile dei Lions Club. Il Leo Club Castelli Romani, giovanissimo (nato infatti circa un anno fa), ha sposato l'iniziativa "Solidarietà piccante - un peperoncino per l'autismo", in collaborazione con l'associazione "Una breccia nel muro oltre l'autismo", e l'ospedale pediatrico Bambino Gesù, per la vendita di piantine di peperoncino. Il ricavato dalla vendita delle piantine è destinato infatti a sostenere le iniziative di diagnosi e trattamento dell'Associazione di volontariato Una breccia nel muro condotte con l'ospedale Bambino Gesù a favore dei bambini autistici tra i 2 e i 14 anni.

"Acquistate una piantina di peperoncino e farete felice un bambino autistico" era lo slogan usato dai ragazzi del Leo Club Castelli Romani mentre cercavano di vendere le piantine ai passanti. Una decina di ragazzi di cui la maggior parte studenti presso l'Università degli studi di Roma Tor Vergata. Domenica 13 ottobre, autorizzati dal Comune di Frascati, hanno allestito un punto vendita presso Piazza Roma, a Frascati, dove dalle 10,00 della mattina sino alle 18,00 del pomeriggio hanno venduto moltissime piantine per aiutare l'iniziativa a favore dei bambini autistici. Le piantine al peperoncino erano di tre qualità diverse e gli acquirenti, oltre ad essere soddisfatti per aver sposato al causa a scopo di beneficenza, tornavano a casa soddisfatti anche di aver acquistato un qualcosa di utile. Le piante sono state fornite dall'Azienda Carmazzi, certificata ecocompatibile e tracciabile. I ragazzi del Leo Club si sono ritenuti veramente soddisfatti di come sia andata l'iniziativa. Il Presidente Andrea De Sanctis, infatti, assieme al vicepresidente Archimede Lodi, il tesoriere Michael Baba ed altri soci quali Terenzio Rucci, Daniele Beccarini, Alessandra Cucchetti, presenti all'iniziativa, hanno dichiarato di aver compiuto veramente un ottimo lavoro a favore di una giusta causa quale quella dell'autismo.

Giuseppe Ferone

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento