← Tutte le segnalazioni

Degrado urbano

23 gennaio 2018-2020: a due anni dalla chiusura del processo partecipativo Pru Selva Candida

Il 23 gennaio 2019, ad un anno dalla conclusione del processo partecipativo legato al Piano di recupero urbano Selva Candida, è stata inviata all'Assemblea capitolina una petizione sottoscritta da 227 firmatari per chiedere l'avvio delle opere viarie legate a questo piano (Protocollo RQV/2019/1655). ●Grazie al solerte riscontro del Presidente Marcello De Vito, il 15 febbraio 2019 si è tenuta sul tema una Commissione Urbanistica che ha certificato in sostanza una situazione di stallo in merito all'approvazione da parte dell'Assemblea capitolina delle due delibere legate a questo Piano. Stallo ulteriormente confermato da una lettera che la Dott.ssa Donatella Iorio, Presidente della Commissione VIII, ha inviato il 4 giugno 2019 a fronte di un sollecito di richiesta informazioni da parte dei sottoscrittori della petizione. ●Al secondo anniversario dalla chiusura del processo partecipativo, i sottoscrittori della petizione si rivolgono nuovamente al Presidente Marcello De Vito per chiedere che l'Assemblea Capitolina possa farsi carico di non lasciare un tema come l'avvio delle opere viarie in un quadrante che aspetta tali opere da più di vent'anni senza risposta. Soprattutto in considerazione del fatto che a conclusione del processo partecipativo erano state date rassicurazioni alla cittadinanza in merito all'effettivo avvio di tali opere. [●Nella foto momenti della manifestazione in strada per chiedere la realizzazione delle strade legate al PRU Selva Candida tenutasi il 13 febbraio 2016, organizzata dal Comitato Selva Candida] Ida Dragonetti prima firmataria petizione "Avvio opere viarie Piano di recupero Selva Candida" https://www.change.org/p/virginia-raggi-sindaco-roma-capitale-avvio-opere-viarie-piano-di-recupero-selva-candida

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Segnalazioni popolari

Torna su
RomaToday è in caricamento