Sanità, con il messaggio di conferma delle visite recuperate 13mila prenotazioni

Lo spiega con una nota l'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato

L'sms di conferma degli appuntamenti delle prestazioni sanitarie regionali tramite il Recup ha permesso di recuperare oltre 13mila prenotazioni, il 5 per cento del totale. Lo comunica l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato con una nota. "Una novità assoluta e un servizio che prima non esisteva e che, solamente nell’ultimo mese, ci ha permesso di recuperare il 5% delle prestazioni che altrimenti sarebbero andate perse poiché vi è una pessima abitudine di effettuare le prenotazioni e poi non presentarsi", dichiara in una nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Su un totale di 270 mila sms inviati infatti oltre 13 mila sono state le prestazione per le quali è stata effettuata la disdetta semplicemente rispondendo all’sms e che quindi sono state messe nuovamente a disposizione del sistema". Nello specifico "viene inviato automaticamente al cittadino un Sms con data e orario della prestazione sanitaria prenotata e quest’ultimo deve confermare la sua presenza o eventualmente comunicare la disdetta. In caso di disdetta la prenotazione viene rimessa immediatamente a disposizione nel sistema Recup. Un servizio molto importante che ci permette di ottimizzare le agende e di recuperare prestazioni che altrimenti sarebbero andate perse".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

Torna su
RomaToday è in caricamento