Arriva Open Data: in rete la fotografia dello stato di salute dei cittadini del Lazio

L'assessore D'Amato: "Siamo i primi in Italia a mettere in rete i dati"

Sito regione Lazio con gli Open Data

L'11% dei residenti nel Lazio è di nazionalità straniera, il 21% ha un'età maggiore di 65 anni mentre i minori di 14 anni sono solo il 14% della popolazione. Sono alcuni dei dati presenti nel nuovo Open data della Regione Lazio www.statosalutelazio.it presentato oggi dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e dall'assessore alla Sanità Alessio D'Amato, nel corso di un evento alla presenza di direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, medici, operatori e sindacati. 

Il sito presenta una sezione dedicata ai dati demografici e cinque sezioni dedicate agli indicatori di salute, così divisi: salute materno-infantile, frequenza delle malattie, incidenze dei tumori, cause di ricovero, cause di morte). A queste si aggiunge la vera novità, ossia una sezione di sintesi dello stato di salute dove è possibile selezionare il territorio di interesse. 

Nel Lazio, dal 2006 al 2017, la natalità ha subito una diminuzione del 20%. In decremento anche il tasso di mortalità (-16%) mentre la speranza di vita alla nascita migliora negli anni e ha raggiunto nel 2017 gli 80,4 anni per i maschi e l'84,7 per le femmine. Negli ultimi dieci anni il tasso di ospedalizzazione è diminuito del 28%. Dal 2010 al 2017 c'è stato un aumento del 18% dell'incidenza di tumore del polmone tra le donne e un aumento dell'11% di mortalità, mentre per l'uomo è l'opposto (-14% l'incidenza e -18% la mortalità). 

Tra le donne è in aumento anche l'incidenza di tumore alla mammella (+9%). Nel Lazio, infine, si stimano oltre 370mila casi di diabete mellito, circa 295mila casi di broncopneumopatia cronica ostruttiva e circa 35mila casi di Alzheimer. 

"Il Lazio è la prima Regione d'Italia a mettere in Open data lo stato di salute della propria popolazione. Questo nuovo sito servirà a tutti. La trasparenza e la condivisione dei dati, infatti, aiuterà gli operatori a lavorare meglio e permettera' ai cittadini di avere una conoscenza maggiore della salute", ha detto l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni, europee: alle 12 affluenza al 15,50% a Roma. Per le amministrative al 22,09%

  • Cronaca

    Ritroviamo l'agenda di Lorenzo, l'appello di una mamma: "E' stata rubata. Lì le cure per mio figlio"

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Politica

    Scuola: la gara per il servizio mensa non è ancora aggiudicata, protestano i sindacati

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • "Ti amo. Ti sto raggiungendo": fidanzata muore per tumore, lui si toglie la vita un mese dopo

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

Torna su
RomaToday è in caricamento