Villa Pamphili, rotta la targa per la Festa della Donna. Raggi: "Gesto vergognoso"

Vandali distruggono la targa di viale 8 marzo. Dure le parole della sindaca che denuncia su Twitter: "Gesto che offende tutta Roma"

Targa distrutta in viale 8 marzo

"La targa di viale 8 marzo Festa delle donna, a Villa Pamphilj, è stata vandalizzata e distrutta. Un gesto vergognoso che offende tutta Roma e i suoi cittadini". Lo scrive su Twitter la sindacaVirginia Raggi, che allega anche una foto della targa spezzata.

Un altro atto ai danni della villa è andato in scena circa un mese fa, quando un gruppo di ladri ha tentato di rubare dentro il Vivi Bistrot, il punto di ristoro all'interno del parco di Villa Pamphili a rischio sgombero poi bloccato in attesa del bando pubblico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I malviventi hanno usato mattoni e sianpietrini per infrangere le finestre: il loro scopo era rubare nel locale. A metterli in fuga, però, gli uomini del servizio vigilanza Coopservice e gli agenti di polizia accorsi sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, a Roma 38 nuovi casi. Nel Lazio 2505 i contagiati totali, oggi la metà dei morti rispetto a ieri

  • Coronavirus: 2362 positivi nel Lazio, 73 oggi a Roma. D'Amato: "Trend regionale in calo"

  • Coronavirus: a Roma 58 nuovi positivi, 2914 casi nel Lazio. Record di guariti nelle ultime 24 ore

  • Roma, dove ha colpito di più il Coronavirus? Ecco la mappa dei contagi nei municipi

  • Coronavirus: a Roma 54 nuovi positivi, si abbassa il trend dei contagi. Nel Lazio 3095 casi da inizio epidemia

Torna su
RomaToday è in caricamento