Villa Pamphili, rotta la targa per la Festa della Donna. Raggi: "Gesto vergognoso"

Vandali distruggono la targa di viale 8 marzo. Dure le parole della sindaca che denuncia su Twitter: "Gesto che offende tutta Roma"

Targa distrutta in viale 8 marzo

"La targa di viale 8 marzo Festa delle donna, a Villa Pamphilj, è stata vandalizzata e distrutta. Un gesto vergognoso che offende tutta Roma e i suoi cittadini". Lo scrive su Twitter la sindacaVirginia Raggi, che allega anche una foto della targa spezzata.

Un altro atto ai danni della villa è andato in scena circa un mese fa, quando un gruppo di ladri ha tentato di rubare dentro il Vivi Bistrot, il punto di ristoro all'interno del parco di Villa Pamphili a rischio sgombero poi bloccato in attesa del bando pubblico.

I malviventi hanno usato mattoni e sianpietrini per infrangere le finestre: il loro scopo era rubare nel locale. A metterli in fuga, però, gli uomini del servizio vigilanza Coopservice e gli agenti di polizia accorsi sul posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento