Vigili, Marino: "Sperimenteremo lo spray al peperoncinno". Sulpl: "Ce l'abbiamo da 10 anni"

Il primo cittadino ha lanciato la sua proposta nel corso della trasmissione 'Un giorno da pecora'. A porre fine all'equivoco il comandante Clemente: "Ne stiamo valutando uno più performante"

Lo spray in dotazione (foto facebook Sulpl)

Nel giorno in cui il Viminale ha lanciato la possibilità per le forze dell'ordine di utilizzare la pistola elettrica, anche il sindaco Ignazio Marino lancia la sua proposta:  “Stiamo immaginando di dare ai vigili urbani lo spray al peperoncino” ha affermato. “Il comandante Raffaele Clemente lo sta pensando in chiave sperimentale. Così si può immobilizzare una persona il tempo giusto per poi fermarla” ha dichiarato nel corso della trasmissione di Radio 2 'Un giorno da pecora'.

Sul fatto che però questa sia una novità per i 'caschi bianchi' non sono tutti d'accordo. La denuncia viene dal sindacato unitario dei lavoratori di polizia locale: “Ne siamo dotati già da dieci anni” si legge sulla pagina facebook del sindacato. “Le parole del sindaco lasciano cadere le braccia” il commento del segretario romano Stefano Giannini. “Ci preoccupiamo per i cittadini romani che sono guidati da chi neanche conosce cosa sta governando”.

Per porre fine all'equivoco è stato necessario l'intervento del comandante della Polizia Locale di Roma Capitale Raffaele Clemente che ha spiegato: “Stiamo valutando di dotare gli agenti di uno spray al peperoncino più performante di quello attuale, con un'impugnatura più comoda e uno spruzzo direzionale e non nebulizzante” ha specificato. Clemente ha quindi spiegato che l'obiettivo è quello di abbandonare lo spray nebulizzante “che in una colluttazione può coinvolgere anche l'agente” per optare per uno più direzionato. Infine, il corpo di Polizia Locale potrebbe dotarsi di mazzette distanziatrici “strumenti che non servono a colpire come i manganelli ma a distanziare un eventuale aggressore”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Raggi prova a ripartire e convoca i minisindaci: "Non sapevo niente, avanti compatti"

  • Cronaca

    Follia fra Termini e via Cavour: prima la rapina poi con una pala minaccia i passanti

  • Cronaca

    Roma blindata, c'è il presidente della Cina. Strade chiuse al Centro e Parioli

  • Corviale

    Crisi Municipio XI, l'ex consigliera grillina rompe gli indugi: "Voto la sfiducia"

I più letti della settimana

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Barberini: la scala mobile si accartoccia, scene di panico. Chiusa la stazione. Il racconto di un testimone

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

  • Tragedia a Largo Preneste: è morto Umberto Ranieri. Chi lo ha colpito con un pugno? Il punto sulle indagini

Torna su
RomaToday è in caricamento