Vigili 24 ore su 24 a piantonare le fontane di Roma: fino al 2 settembre controlli straordinari

Il provvedimento dopo il bagno di Piazza Venezia. Anche dalla periferia agenti a guardia dei monumenti del centro. Il sindacato Sulpl: "Il comando dica quali servizi taglia"

Piantonamenti 24 ore su 24, senza soluzione di continuità, anche di notte. Reagisce così il Campidoglio all'ennesimo sfregio ad una fontana di Roma. Il bagno, con annesso spogliarello, ai piedi dell'Altare della Patria ha spinto Palazzo Senatorio a chiedere ai vigili un intervento drastico. Luca Bergamo, vice sindaco e fino al ritorno della sindaca a capo del Campidoglio, ha ieri condannato "con tutta la forza possibile il gesto che offende ciascuno di noi, la memoria del nostro Paese e dei caduti, ai quali il monumento è dedicato. Siamo di fronte ad un comportamento che denota stupidità e ignoranza, mancanza di rispetto per la storia di Roma e dell’Italia".

Piazza Venezia, nudi nella fontana dell'Altare della Patria: bagno tra selfie e risate

Dietro le parole di rito, la rabbia e la richiesta al Comando della Polizia di intervenire. Così ieri, in via della Consolazione, in pieno agosto facendo leva sulle forze in organico e contemporaneamente sui tanti servizi da garantire, si è approntato un ordine di servizio che nel pomeriggio ha raggiunto tutti i comandi locali. Piantonamenti 24 ore su 24 ed un elenco dettagliato delle fontane da proteggere: Fontana di Trevi, piazza di Spagna, piazza Venezia, piazza della Repubblica, Campo de Fiori, Fontanone del Gianicolo, Piazza Navona, Piazza del Popolo, Piazza Madonna dei Monti, piazza Trilussa, piazza Santa Maria in Trastevere. "Chiamati alle armi" anche gruppi di periferia, dal Prenestino e dal Tuscolano, destinati rispettivamente a piazza Navona e piazza del Popolo e a Monti. 

Una reazione, dopo l'appello per rintracciare i bagnanti di piazza Venezia, sollecitata dal Campidoglio e accolta con soddisfazione. Così in serata è Bergamo ad annunciare il provvedimento: "Posso dire ai cittadini che la Polizia Locale ha esteso il controllo a H24 in alcuni luoghi particolarmente delicati come ad esempio Fontana di Trevi, piazza di Spagna, piazza Venezia e piazza del Popolo, mentre in altri, come al Gianicolo o a piazza della Repubblica, il presidio è stato esteso per più ore al giorno fino a sera compresa". Bergamo poi, sui possibili provvedimenti ai danni dei vandali spiega: "Non escludo che i responsabili possano essere denunciati anche per vilipendio. Una volta identificati dalla Polizia Locale, che è attivamente al lavoro per rintracciarli, verranno puniti con il massimo delle sanzioni previste".

Il provvedimento però ha scatenato le polemiche da parte del sindacato di polizia locale Sulpl Roma. Il segretario romano, Stefano Giannini: "Si aggiungono anche le fontane a tutto quello che siamo fermi a piantonare. Invitiamo il comando a dire quali servizi sono stati tagliati per piantonare anche fontane e ponti dopo il lungo elenco di questi ultimi tempi: campi rom, immondizia, alberi, buche, voragini. 
I romani vogliono una polizia locale mobile e pronta all’intervento. La risposta dei nostri vertici è: fermi a piantonare.
 Fino al prossimo video che ci porterà a piantonare chissà cosa altro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparito da sei mesi viene trovato mummificato nel vano areazione dell'ospedale

  • Coronavirus, ordinanza di Raggi: stop a tutti i concorsi pubblici a Roma

  • Tragedia nella Metro A, morto un uomo investito da un treno alla stazione Manzoni

  • Sciopero, oggi a Roma metro e bus a rischio per 24 ore: tutte le informazioni

  • Via Pontina, precipita con la Smart dalla rampa e muore sul colpo. Gli amici lo ricordano sui social

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi e comunicazioni alle Asl. Tutto quello che c'è da sapere

Torna su
RomaToday è in caricamento