Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Formula E, Salvini striglia Raggi: "Il Governo non farà omaggi a Roma. I 5 Stelle mi hanno deluso"

La visita ai box del circuito della Formula E del ministro dell’interno, Matteo Salvini, poco prima dell'inizio dea gara. Poi frecciata alla Sindaca Raggi

 

"Bello sentir parlare bene di Roma per un giorno, e non solo per le buche, i rifiuti, il degrado". Queste le parole del ministro dell'Interno, Matteo Salvini, durante la sua visita al circuito della formula E all'Eur. Una chiara frecciata alla sindaca, Virginia Raggi, con la quale non si sarebbe nemmeno incontrato.

"Ci siamo visti diverse volte e oltre a farle avere poliziotti, sgomberi, non so cosa posso fare. Il governo sta facendo di tutto, l'unica cosa che non potrà fare è regalare soldi ad una città ignorando i problemi di tutte le altre. Se qualcuno pensa di fare omaggi a Roma, quando ci sono centinaia di Comuni in difficoltà, allora o tutti o nessuno. Qui serve una amministrazione comunale pronta, sveglia e presente". Salvini è un fiume in piena e aggiunge: "E' chiaro che Roma è la Capitale ma stiamo vivendo amministrazioni comunali, da anni, quantomeno inadeguate, non questa. Mi spiace che qualcuno lo prenda come un attacco personale, io sarei la persona più felice al Mondo se a Roma funzionasse tutto, ma così non è, chi la governa dovrebbe domandarsi perché. Non è colpa né di Salvini né della Lega se i romani si lamentano".

"Il problema non è la Lega, quando ci sono state le ultime elezioni io invitai a votare la Raggi se ricordate. Pensavo che i Cinque Stelle avrebbero fatto di più a Roma, invece da utente della città ogni giorno, ahimè, mi confronto con il degrado", ha poi aggiunto.

"Se volete vi dico che a Roma è tutto pulito, la metro arriva puntuale, in periferia si sta tranquilli e le case popolari sono sicure e anche in centro non succede nulla. Non è così. Quando si andrà a votare non lo decido io, la Lega ci sarà", ha poi risposto a chi gli chiedeva se si augurasse un ritorno a breve alle urne a Roma. 

Matteo Salvini, accompagnato da una delle sue figlie, ha fatto un giro dei box prima dell’inizio della gara insieme al presidente di E-Prix, Alejandro Agag, e a Flavio Briatore.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento