Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Il popolo di Salvini riempie piazza San Giovanni: “Era di Berlinguer, oggi è nostra”

Il racconto da piazza San Giovanni, sabato 19 ottobre, dove il centrodestra guidato da Salvini ha riunito già di 200mila fedelissimi arrivati da tutta Italia

 

La folla al grido di “Matteo, Matteo”. Le bandiere, i cori, ma anche rosari e immagini di Gesù. Questa  è piazza San Giovanni in Laterano, in un sabato di ottobre romano dove a pochi passi dalla Basilica sorge il paco della manifestazione organizzata dalla Lega, a cui hanno aderito poi anche Forza Italia e Fratelli d’Italia, sotto lo slogan “Orgoglio italiano”. E sono più di 200mila gli elettori del centro destra arrivati qui da tutta Italia.

Sul palco gli amministratori locali “targati” Lega, da Luca Zaia (governatore Veneto) a Attilio Fontana (governatore Lombardia). Poi Giorgia Meloni e Silvio Berlusconi, al quale la piazza non ha però riservato un’accoglienza tanto sottile: durante il suo discorso in molti chiamavano il nome di “Matteo”, quasi a voler ribadire che erano li per Salvini. “Sono felice di essere in questa piazza - dice il leader leghista -, che era della sinistra e che oggi è nostra, molti qui che un tempo erano del Partito democratico”.

Poi cori contro i Cinque stelle, colpevoli di aver “tradito” alleandosi con il Pd e contro Beppe Grillo. Non mancano le stoccate alla sindaca di Roma, Virginia Raggi: “Sono qui per un’Italia migliore - dice Salvini dal palco -, ma anche per dare ai miei figli una Roma migliore, più sicura e più pulita”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
RomaToday è in caricamento