Roma intitolerà una via a Neda, simbolo della protesta iraniana

La mozione, promossa da Onorato (Udc), è passata con il voto bipartisan in consiglio comunale. Il capogruppo UDC: “Sono orgoglioso che anche Roma, Capitale di pace, tolleranza e libertà abbia la sua Neda street”

Roma dedicherà una via a Neda Aqa-Solta, studentessa iraniana morta nel corso delle proteste contro il regime iraniano. La 27enne studentessa di filosofia è diventata il simbolo della lotta contro Ahmadinejad e il suo governo. La mozione, promossa da Alessandro Onorato dell'Udc, è passata ieri in consiglio comunale con il sostegno bipartisan di Pd e Pdl.

"Neda sarà per Roma simbolo di coraggio e di libertà”, spiega Onorato. “Un esempio per tutti quei giovani che chiedono un mondo migliore. Intitolarle una via significa ricordare tutti coloro che dallo scorso giugno hanno perso la vita o sono stati incarcerati per chiedere libertà e democrazia in Iran".

L'Udc è stato il primo firmatario di questa mozione che ha raccolto da subito le adesioni di tutto il consiglio Comunale. Nel giro di pochissimi giorni la proposta si è trasformata in una mozione ufficiale. Un successo personale di Onorato, ma anche la dimostrazione della sensibilità comune del Campidoglio.

“Nomi come quello di Ali Afshari (autorevole leader della protesta del 1999)” spiega Onorato “e di Neda Aqa-Soltan diventeranno i simboli dell'unità nazionale di un Iran che troverà la sua strada verso la democrazia. Intanto, la via in cui è stata uccisa Neda è già nota internazionalmente come "Neda street". Sono orgoglioso che anche Roma - Capitale di pace, tolleranza e libertà - avrà la sua "Neda street".


Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente via Cassia: bus contro un albero, ambulanze sul posto. Ventinove feriti

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

  • Salvini a Roma: in 40mila in piazza per il leader della Lega. Strade chiuse e bus deviati

  • Sciopero generale venerdì 25 ottobre, dai trasporti alla scuola: Roma a rischio caos

  • Federico Tomei morto in un incidente: calcio laziale in lutto per la perdita del 22enne

Torna su
RomaToday è in caricamento