venerdì, 24 ottobre 21℃

Sondaggio elezioni comunali: Alemanno commenta il vantaggio su Zingaretti

Dati della carta stampata danno il sindaco attuale al 52% delle preferenze contro il candidato attuale presidente della Provincia di Roma al 48%. Alemanno: "in questi numeri la conferma di quello che vedo ogni giorno girando in mezzo alle strade, in mezzo alla gente"

Redazione 12 maggio 2012
3

Alemanno in vantaggio su Zingaretti. 52 per cento per il sindaco di Roma e 48 per cento per il presidente della Provincia. Questi i dati di un sondaggio di stampa relativo alle previsioni per le prossime elezioni comunali nella Capitale: "Io trovo in questi numeri la conferma di quello che vedo ogni giorno girando in mezzo alle strade, in mezzo alla gente. Io vedo una simpatia ed un rispetto diffuso". Questo il commento di Gianni Alemanno sul sondaggio di stampa che lo vede in vantaggio di 4 punti percentuali (52% contro 48%) su Nicola Zingaretti in vista delle prossime elezioni comunali, in programma nel 2013.

Annuncio promozionale

RILANCIO DEL CENTODESTRA - Sindaco di Roma Capitale che commenta il momento del suo partito indicando la strada da percorrere: "La gente capisce che ci sono tanti problemi ma che si sta facendo lo sforzo massimo per cercare di risolverli - sottolinea Alemanno a margine della manifestazione 'Insieme per l'Europa in corso a piazza del Campidoglio -. I numeri confermano questa mia impressione". Sui dati che vedono il Pdl in calo rispetto alle comunali del 2008, Alemanno ha detto che "questo è un momento di grande confusione per i partiti che però hanno un anno di tempo per rigenerarsi". "Io mi auguro che questo anno non sia sprecato - ha concluso -. Ho sollecitato tutta la classe dirigente del Pdl a sbrigarsi e, già subito dopo il ballottaggio, a mettere in atto riforme, congressi, mobilitazione per un grande rilancio del centrodestra che deve essere fatto molto rapidamente". (Fonte Ansa)

Gianni Alemanno
elezioni comunali
sondaggi

3 Commenti

Feed
  • Avatar di Henry B

    Henry B Alemà cambia occhiali !!!!

    il 12 maggio del 2012
  • Avatar di Geremia

    Geremia Alemanno è stato di beneficio alla città perchè ha segnato una rottura col passato in cui Roma è stata governata per più di 10 anni dal centro-sinistra, tuttavia io vedo pochissimi cambiamenti rispetto al passato, c'è una maggior pulizia delle strade, la raccolta differenziata è migliorata anche se con modalità piuttosto criticabili, anche la manutenzione delle strade è diventata più costante! Però non ci dimentichiamo che la Giunta Alemanno ha aumentato le tasse ogni anno ( Tari in primis, le imposte sui cimiteri, i matrimoni, ecc ), alle quali si aggiunge l'aumento dei biglietti e degli abbonamenti Atac, c'è stato lo scandalo parentopoli e il dissesto economico dell'Atac stessa e non c'è stata alcuna infrastruttura progettata da questa Giunta che sta portando avanti solo le opere progettate e finanziate dalla Giunta Veltroni ( Metro B1, metro C ), quindi credo che sia opportuno che Alemanno termini il mandato

    il 12 maggio del 2012
    • Avatar di marco rossi

      marco rossi > Alemanno è stato di beneficio alla città perchè ha segnato una rottura col passato in cui Roma è stata governata per più di 10 anni dal centro-sinistra, tuttavia io vedo pochissimi cambiamenti rispetto al passato, c'è una maggior pulizia delle strade, la raccolta differenziata è migliorata anche se con modalità piuttosto criticabili, anche la manutenzione delle strade è diventata più costante! Però non ci dimentichiamo che la Giunta Alemanno ha aumentato le tasse ogni anno ( Tari in primis, le imposte sui cimiteri, i matrimoni, ecc ), alle quali si aggiunge l'aumento dei biglietti e degli abbonamenti Atac, c'è stato lo scandalo parentopoli e il dissesto economico dell'Atac stessa e non c'è stata alcuna infrastruttura progettata da questa Giunta che sta portando avanti solo le opere progettate e finanziate dalla Giunta Veltroni ( Metro B1, metro C ), quindi credo che sia opportuno che Alemanno termini il mandato Sarà, ma io in tutta sincerità vedo una città abbandonata a se stessa, Non mi sembra che le strade siano più pulite, il centro storico è assediato da venditori ambulanti abusivi, ad ogni angolo delle strade spunta una qualche bancarella, sembra di essere al Cairo... gli atti di vandalismo sono ormai una costante, i mezzi pubblici non brillano certo per efficenza, insomma, ai miei occhi non è cambiato proprio nulla, anzi forse la situazione è pure peggiorata. Non so cosa sarebbe eventualmente in grado fi fare Zingaretti o altri, ma alle volte penso che a Roma ci vorrebbe un nuovo Nerone...

      il 12 maggio del 2012