V Municipio, Bordoni-Blasi: "In Commissione lavori pubblici per risolvere i problemi del territorio"

"I 5 Stelle la devono smettere di tartassare i romani con divieti a causa della loro incompetenza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Dopo mesi di segnalazioni, interventi e richieste di appuntamento si è finalmente tenuta, grazie all’impegno concreto del coordinatore territoriale del V municipio, Enzo Blasi, la commissione lavori pubblici sul problema della viabilità di Via Prenestina all’altezza di via Alberto da Giussano. Nonostante il problema fosse di tutta evidenza al Municipio, non fosse altro per gli interventi prestati dai competenti Vigili Urbani del V Gruppo a seguito dei molteplici incidenti, i cittadini hanno scontato oltremisura le continue fibrillazioni tutte interne al M5S sostanzialmente inerte e insensibile ai problemi del territorio. Una lunghissima fase di stallo finalmente superata grazie alla politica del fare quotidiano operata dai quadri e dai militanti di Forza Italia i quali sono riusciti a dare seguito alla commissione dei lavori pubblici dove Associazioni, commercianti, uffici centrali e periferici hanno preso l’impegno di dare seguito ad una serie di sopralluoghi al fine di adottare i necessari interventi di viabilità. L’azione di Forza Italia – il coordinatore territoriale del V municipio, Enzo Blasi - non è stata solo un’attività di sensibilizzazione della Giunta Grillina ma soprattutto un’azione di proposta in quanto, forte della conoscenza del territorio, ha proposto soluzioni tecniche di immediata realizzazione dalle quali partire per porre a soluzioni un problema che da troppo tempo si trascina a scapito di cittadini, automobilisti e passanti. Un mosaico urbano – lo definisce il Consigliere Davide Bordoni e capogruppo di Forza Italia in Assemblea Capitolina - un dilemma che affligge i residenti motorizzati del VI municipio, il problema della viabilità è estremamente delicato e i 5 Stelle la devono smettere di tartassare i romani con divieti a causa della loro incompetenza

Torna su
RomaToday è in caricamento