Usura, Zingaretti: "Bene operato Forze dell'Ordine. Ora tutti prendano parte a rivolta civile e culturale"

In merito alla maxi operazione effettuata all'alba dalle Forze dell'Ordine, il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti afferma che ora occorre "dare un segnale forte contro le mafie e la criminalità organizzata"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Ringraziamo le Forze dell'ordine per aver assestato un altro duro colpo a un'organizzazione criminale su cui grava l'accusa di usura, riciclaggio ed estorsione ai danni di centinaia di imprenditori, commercianti e personaggi dello spettacolo. Le Forze dell'Ordine e le Procure compiono ogni giorno uno straordinario lavoro". Così il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti. "Ora però è ancora più importante che a Roma tutti si sentano coinvolti in una battaglia che non può essere solo di repressione - aggiunge - ma alla quale va affiancata la rivolta civile e culturale di cittadini, associazioni, istituzioni, forze politiche e sindacali. Partecipare alla Fiaccolata del 19 luglio al Pantheon, promossa da tutte le istituzioni, significa dare un segnale forte contro le mafie e la criminalità organizzata".

Torna su
RomaToday è in caricamento