Vuoi trasferirti? Il Campidoglio crea una bacheca online per i dipendenti comunali

C'è un nuovo sistema di gestione dei trasferimenti, accessibile in un'apposita sezione del sito di Roma Capitale. I lavoratori possono così liberamente candidarsi per passare ad un altro ufficio

E' una sorta di bacheca virtuale, riservata ai dipendenti di Roma Capitale. Si tratta di uno strumento che dovrebbe facilitare il trasferimento da un ufficio all'altro. Saranno i lavoratori stessi infatti a rendere nota la propria disponibilità.

Perchè la bacheca

Questo nuovo sistema gestionale, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, dovrebberendere più semplice l'interscambio tra le varie strutture, efficientando anche la collocazione delle varie competenze. I trasferimenti infatti avverrebbero secondo una logica che premia pari opportunità e trasparenza.

Come funziona

Su un'apposita sezione del sito di Roma Capitale, i dipendenti comunali potranno manifestare il desiderio di cambiare struttura. Contestestualmente gli uffici di Roma Capitale, all'interno dello stesso sito, potranno inserire i relativi annunci. Un meccanismo che premia l'incontro tra domanda ed offerta quindi, che verrà vagliato dal Dipartimento Organizzazione e risorse umane in considerazione delle necessità dell’amministrazione e delle competenze dei soggetti proponenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il merito e la trasparenza

“La bacheca virtuale è uno strumento innovativo che coinvolgerà 23 mila dipendenti capitolini – ha spiegato Antonio De Santis, delegato della Sindaca al Personale ed alle Relazioni sindacali – Ci consentirà di far emergere le professionalità di cui il Campidoglio può disporre e di distribuirle secondo logiche nuove, fondate sulle competenze e sulle reali necessità dell’azione amministrativa. Per la prima volta verrà applicato un nuovo modello di gestione della mobilità interna dei lavoratori, che si ispira a principi di merito e di trasparenza nei processi di organizzazione del personale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Castel Sant'Angelo, in bilico sul cornicione del ponte a tre metri dal Tevere

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento