Tmb Salario, il ministro Costa al fianco dei cittadini: "Non può restare in quelle condizioni"

Giovedì la protesta dei cittadini e del presidente Caudo a Montecitorio

ANSA/CESARE ABBATE

Ha avuto i suoi effetti la protesta contro l'impianto di trattamento meccanico biologico al Salario che si è tenuta ieri in piazza Montecitorio. E' lo stesso ministro 'grillino' all'Ambiente, Sergio Costa, a spezzare una lancia a favore dei cittadini e del presidente di centrosinistra del III municipio, Giovanni Caudo: "Il trattamento meccanico biologico del Salario in questo momento desta preoccupazioni, io concordo con quello che dicono i cittadini" ha affermato nel corso di una puntata di Petrolio di Duilio Giammaria, che andrà in onda domani sera su Rai 1. 

"Fermo restando che non è una competenza del ministro dell'Ambiente, il Tmb là non si può lasciare nelle condizioni attuali. Urge un intervento di ripristino della legalità e della dignità di quel luogo, che deve essere vissuto in armonia con il territorio. So che su questo sia la sindaca Raggi sia la Regione stanno lavorando" ha continuato.

La battaglia dei cittadini di Fidene e Villa Spada dura dal 2011 e negli ultimi mesi ha trovato il sostegno del presidente del III municipio, Giovanni Caudo. Ieri la protesta è arrivata a Montecitorio dove i cittadini, alla presenza del minisindaco, hanno consegnato ai parlamentari e al presidente della Commissione Ecomafie, Stefano Vignaroli, la relazione dell'Arpa Lazio che nell'impianto del Salario evidenzia numerose criticità. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Detenuto evaso a Roma, Vincenzo Sigigliano preso dopo 6 giorni di latitanza: era da una parente

  • Alessio Terlizzi morto in un incidente a Castel Fusano, al vaglio la dinamica del sinistro

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Disperso nel lago di Castel Gandolfo: ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco

  • Ponte Mammolo, cadavere vicino i cassonetti: trovate macchie di sangue sui pantaloni

Torna su
RomaToday è in caricamento