Opera di Roma, cda al completo: arrivano i nomi di Comune e Regione

Dopo le nomine del ministro Bray arrivano quelle di Marino e Zingaretti: Alessandro Hinna e Simona Marchini dal primo, Francesca Chialà e Paolo Petrocelli il secondo

Al completo, nel corso della giornata di ieri, il cda del teatro dell'Opera. A dare il via alle nomine il ministero dei Beni Culturati Massimo Bray che, tre giorni fa, ha chiamato ai vertici del Costanzi Giorgio Battistelli e Matteo Fabiani. È stata la volta dei nomi di Comune di Roma e Regione Lazio. Nicola Zingaretti ha indicato Francesca Chialà, Marketing e Business Development manager di Achieve Global e responsabile 'Musica e Parole' del Festival delle Generazioni di Firenze, e Paolo Petrocelli, manager culturale e musicologo, mentre Ignazio Marino ha voluto Alessandro Hinna, docente a Tor Vergata e alla Scuola nazionale della Pubblica amministrazione, e l'attrice e regista Simona Marchini. A questo punto il cda dovrà insediarsi e poi riunirsi per eleggere il nuovo sovrintendente. I tempi sono stretti, ma è difficile che la situazione si sblocchi già prima di Natale.

Il sindaco Marino ha spiegato la sua scelta: “Si tratta di due personalità dal profilo di elevata competenza. Siamo certi che sapranno guidare il Teatro dell’Opera in questa importante sfida di rinnovamento e crescita per un istituzione fondamentale per la vita culturale del paese e della capitale” dichiara. Stesso commento anche da parte del governatore Nicola Zingaretti: “Abbiamo scelto professionalità e competenza. Francesca Chiala’ e Paolo Petrocelli sono due professionisti giovani ed esperti con un curriculum vitae brillante e poliedrico. La Regione li ha scelti per le capacità finora dimostrate, e in modo particolare per l’entusiasmo e la passione che hanno sempre palesato nelle loro esperienze lavorative”.

Intanto i sindacati (Slc Cgil, Fials Cisal e Libersind Confsal) restano sul piede di guerra. Anche ieri si sono detti pronti a bloccare tutta la produzione senza scartare l'ipotesi di occupare il teatro. La protesta nasce dalla mancata convocazione da parte del sindaco Ignazio Marino e contro l'ipotesi di un ricorso al fondo speciale previsto dalla legge Bray. “L'assenza della convocazione da parte del sindaco prevista nel verbale di intesa del 25 novembre, unitamente al tentativo forzoso di inserire il Teatro dell'Opera di Roma nelle previsioni della legge 112/2013, attraverso la nomina di personalità col mandato di mettere in atto tale negativa evenienza, tesa a portare inesorabilmente il teatro alla perdita di competitività internazionale e al declassamento, hanno indotto i lavoratori del teatro dell'Opera di Roma alla mobilitazione generale” si legge in una nota.

In risposta ai sindacati è intervenuta l'assessore alla Cultura Flavia Barca: “Siamo a disposizione per l’apertura, il 10 gennaio prossimo, di un tavolo tecnico con tutti i sindacati del Teatro dell’Opera. Alla luce del nuovo Cda, convocherò una riunione che avvii un percorso di valorizzazione e progettazione per il Teatro. Lavoreremo assieme per il rilancio di una delle istituzioni culturali più importanti del Paese”.

Alessandro Hinna è professore dell’Università di Tor Vergata, dove insegna Organizzazione aziendale e Direttore dell’Area di Ricerca “Management and Economics of Culture (MEC). E’ Membro della Commissione di selezione per il titolo di Capitale Europea della Cultura Italia 2019, nonché autore di numerose di pubblicazioni scientifiche sul tema dell’economia e della gestione delle istituzioni culturali. Insegna inoltre Organizzazione della Pubblica Amministrazione presso la Scuola Nazionale della Pubblica Amministrazione.

Simona Marchini, attrice e regista di teatro e televisione, dal 1987 Ambasciatrice Unicef per l’Italia e dal 1999 Sovrintendente del Todi Arte Festival. Dirige inoltre la galleria La Nuova Pesa. 

Francesca Chialà è nata a Martina Franca, il 4 luglio 1976. Si è laureata in Sociologia all’Università ‘La Sapienza’ di Roma, master in Scienze Organizzative e Comunicazione. Si è occupata da subito di comunicazione ed eventi in ambito culturale e artistico. E’ stata fino al 2012 Direttore Comunicazione e Relazioni Esterne di Business International - Gruppo Fiera Milano; Fondatrice del network  "Ozio Creativo Society", membro dell'Associazione Vedrò e della Fondazione Marisa Bellisario. E' stata Responsabile Marketing, PR, Ufficio Stampa e Fund Raising del "Ravello Festival" e ha accompagnato il progetto di realizzazione dell'Auditorium di Oscar Niemeyer a Ravello. Attualmente ricopre l’incarico di Marketing e Business Development manager di Achieve Global ed è responsabile ‘Musica e Parole’ del Festival delle Generazioni di Firenze.

Paolo Petrocelli è nato a Roma il 15 ottobre del 1984. E'  manager culturale, amministratore artistico, musicologo, violinista.  Si è diplomato in violino presso il Conservatorio di Santa Cecilia, laureato in lettere con indirizzo musicologico presso l'Università Sapienza di Roma ed in musica presso la Middlesex University  di Londra. Esperto della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO in ambito di cultura musicale, fondatore e Presidente di EMMA for Peace, Euro-Mediterranean Music Academy for Peace, nuova organizzazione internazionale no-profit per la promozione dell’educazione musicale e la diplomazia culturale nelle regioni del Mediterraneo e del Medio Oriente. Consulente dell’agenzia artistica internazionale IMG Artists, Vice presidente dell’Orchestra Italiana del Cinema, Direttore della Fondazione Onlus Gabriele e Lidia Cusani. Visiting fellow in musicologia presso la Yale University (USA), docente e lettore di management musicale e gestione degli eventi culturali  presso la LUISS Guido Carli, Il Sole 24 Ore Business School, IED Istituto Europeo di Design. Presidente della Junior Chamber International Italy (Roma Capitolina), Coordinatore del Network Giovani Italiani del Parlamento Culturale Europeo, Membro  della Global Shapers Community del World Economic Forum, Membro del Comitato Giovani dell’International Music Council.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Atac, tornano i bus elettrici: i primi mezzi entro la primavera del 2019

  • Cronaca

    Ferisce il marito con una mannaia durante una lite familiare, grave un 82enne

  • Cronaca

    Incidente in Tangenziale: chiuso svincolo in direzione Salaria, traffico in tilt

  • Cronaca

    Carabiniere aggredito a Trastevere: per il capo della Polizia gli ultras sono responsabili. Indaga la Procura

I più letti della settimana

  • Neve e gelo, Roma si prepara: ecco le istruzioni della sindaca Raggi

  • Mercatini di Natale a Roma: tutti quelli da non perdere

  • Incidente in via Satrico: scooterista muore travolto da una Smart. In fuga le tre persone a bordo

  • Blocco traffico Roma: domani stop ai veicoli più inquinanti ed ai diesel euro 3

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro tra scooter e furgone in corsia d'emergenza, un morto

  • In diecimila in corteo a Roma per i diritti dei migranti: sabato strade chiuse e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento