Valle Aurelia, piove dal soffitto: è l’alternativa alla stazione chiusa di Baldo degli Ubaldi

Cascate d'acqua dalle plafoniere, qualche utente attende la metro A con l'ombrello. La Lega: "E' incubo come governo della città a Cinque Stelle". Sinstra Italiana: "Trasporti al collasso"

Fuori la pioggia battente che per buona parte della giornata ha sferzato la Capitale, dentro una serie di cascate d’acqua dalle plafoniere fissate sul soffitto, banchine allagate e utenti in qualche caso costretti ad attendere la metropolitana con l’ombrello aperto. 

Valle Aurelia allagata: cascate d’acqua dalle plafoniere

Succede nella stazione di Valle Aurelia, sulla linea A. Una fermata nevralgica per il trasporto pubblico sotterraneo di Roma: si perché oltre ad essere nodo di scambio con la Fl3 Roma-Viterbo e accogliere il bacino di utenti dei quartieri di Aurelio e Trionfale, Valle Aurelia dal 18 ottobre scorso sopperisce alla chiusura della stazione di Baldo degli Ubaldi

Valle Aurelia allagata: è l’alternativa a Baldo degli Ubaldi

Con quest’ultima chiusa  per i prossimi tre mesi per consentire interventi di monitoraggio e revisione su scale mobili e ascensore, Valle Aurelia è, insieme a Cornelia, l’alternativa più valida. 

Sul percorso e non certo dal punto di vista strutturale. “Oltre alle scale mobili rotte e agli ascensori fermi da mesi, da questa mattina, per via della plafoniere rotte, scende acqua ininterrottamente sulla banchina di accesso ai treni mettendo a repentaglio la sicurezza dei cittadini. Questa fermata, ormai, è un incubo” – denuncia Daniele Giannini, consigliere regionale della Lega. 

Valle Aurelia, la fermata “è un incubo”

“Nonostante siano passati solo 15 giorni dal termine dei lavori di manutenzione e di collaudo di questa fermata - aggiunge il coordinatore della Lega del XIII municipio Angelo Belli -, gli ascensori sono ancora tutti rotti da luglio scorso e una scala mobile non funziona. Dopo la chiusura della fermata Baldo degli Ubaldi, che sta creando notevoli disagi, ci aspettavamo una manutenzione seria e non approssimativa delle fermate metro rimaste in funzione e non un disservizio dietro l’altro".

Acqua dal soffitto a Valle Aurelia: “Fallimento Raggi sotto occhi di tutti”

“Una situazione assurda” – incalza Ivan Errani, ex assessore del Municipio XIV ed esponente di Sinistra Italiana. "Il fallimento dell'amministrazione Raggi è ormai sotto gli occhi di tutti e le condizioni, storicamente difficili, del trasporto pubblico romano sono disastrose e al collasso”. 

Sotto accusa la manutenzione lenta “che crea enormi disagi a chi la mattina va a lavorare o deve raggiungere scuole e università”, autobus stracolmi sempre in ritardo, stazioni chiuse da  mesi “e un servizio indegno della Capitale d'Italia, nonostante l'impegno delle lavoratrici e dei lavoratori di Atac”. 

Dalla Lega a Sinistra Italiana: “Raggi si dimetta”

Contro il Campidoglio il coro è unanime e trasversale: “I Cinque Stelle – dice Errani - prendano coscienza di questa situazione e si dimettano lasciando la parola alle romane e ai romani che hanno già bocciato senza appello questa disgraziata esperienza di governo. Dobbiamo riprenderci questa città e lo dobbiamo fare tutti insieme".

“L'amministrazione 5 Stelle che governa la città e che oggi più che mai fa 'acqua' e danni da tutte le parti è diventata un incubo per tutti i romani. Siamo stufi di questa sindaca immobile che – conclude Giannini auspicandone le dimissioni - non riesce più a garantire nemmeno la normalità”.

La giornata nera della metro A: guasti, fumo in galleria e Barberini chiusa

Ma non solo Valle Aurelia allagata o Baldo degli Ubaldi chiusa che sta mettendo in crisi i commercianti della zona, la giornata della metro A è stata “nera” su più fronti: prima il blocco dei treni per un convoglio rotto all’altezza della stazione Cornelia, poi con il trascinamento della vettura in panne verso il deposito il fumo che ha invaso la stazione Spagna facendo scattare gli allarmi antincendio. Stazione chiusa e disagi. 

Oggi come domani. Sempre sulla linea A slitta la riapertura di Barberini, chiusa da marzo per un incidente sulle scale mobili: la stazione del centro riaprirà forse a dicembre ma solo “a metà”

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: oggi a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Scuole chiuse a Roma per maltempo: la decisione del Campidoglio

  • Non rientra a casa e i genitori denunciano la sua scomparsa: trovato morto dopo incidente stradale

  • Five Guys, il colosso americano di burger and fries inaugura a Roma

  • Incidente sul Raccordo Anulare: scontro auto-moto, morto centauro

  • Sardine a Roma, sabato la manifestazione: chiusa metro San Giovanni e bus deviati

Torna su
RomaToday è in caricamento