“Famo sto stadio”: il mondo giallorosso contro Berdini e le resistenze del Campidoglio

Il mister giallorosso ha ribadito la necessità di realizzare un nuovo stadio della Roma. Il suo intervento, diventato virale, fa da contraltare all'esternazione di Berdini in una recente assemblea: "Sullo stadio l'hanno presa sui denti"

“Famo sto stadio”. L’irruzione del mister Luciano Spalletti davanti le telecamere di Sky è diventata virale. Il video è immediatamente rimbalzato sui social network. L’hashtag #FamoStoStadio è diventato tra i tranding topics ed è stato  ritwittato dai calciatori giallorossi, a partire dal Francesco Totti “Vogliamo il nostro Colosseo moderno – ha scritto il capitano - una struttura all'avanguardia per i nostri tifosi e per tutti gli sportivi!”. “…E famolo!” gli ha fatto eco Alessandro Florenzi. Anche su facebook il video, pubblicato sulla pagina dell’As Roma, è stato molto condiviso dal popolo giallorosso.

SPALLETTI  - “A Roma va fatto lo stadio” ha dichiarato l’allenatore toscano. “E non solo a Roma. Gli stadi vanno fatti per le squadre in tutta Italia”ha aggiunto Spalletti. Un messaggio chiaro, quello del tecnico giallorosso, arrivato in un momento particolare per il progetto di Tor di Valle. In conferenza dei servizi, giovedì 2 febbraio è arrivato il parere negativo del Comune. La partita non è conclusa, visto che dallo stesso Campidoglio è stata dichiarata “la volontà di andare avanti  per analizzare il dossier”. Ma le difficoltà, sintetizzate per punti nel parere appena rilasciato, non mancano.

PAROLE DURE - Le posizioni in campo rischiano di apparire inconciliabili. “Sullo stadio l’hanno presa sui denti, si devono imparare che questa città va rispettata” ha dichiarato l’assessore  Paolo Berdini,  nel corso di un’assemblea pubblica svoltasi venerdì 3 febbraio alla Montagnola. Con una nota diffusa dal Campidoglio, l'urbanista ha affermato che, durante l'incontro tenutosi nel Municipio VIII, “non si è accennato minimamente all'argomento stadio della Roma nè quantomeno – ha aggiunto Berdini – avrei pronunciato un'unica parola sul tema”. Ma le sue parole, applaudite dai presenti, sono state registrate e pubblicate su Repubblica.it.

L'INTENZIONE DE CAMPIDOGLIO - La posizione dell’assessore è nota e non è contro lo stadio, per la cui realizzazione si è più volte speso pubblicamente. Il bersaglio delle sue critiche, e di buona parte della base pentastellata, è sulle cubature del business park.  "Sicuramente c'è l'intenzione del Movimento 5 Stelle di fare lo stadio – aveva ribadito il 31 gennaio il consigliere Enrico Stefàno, intervistato su Tele Radio Stereo – Il problema noto – aveva poi spiegato ai microfoni durante la trasmissione di Nino Galati – è quello delle cubature che per noi vanno ridotte. Noi siamo contrari al contorno, all'eccessivo contorno e alla destinazione delle altre opere”. Martedì il nodo verrà affrontato in Campidoglio con i vertici giallorossi. Per ora i toni sono sempre stati cordiali. Almeno nella forma. L’intervento di Spalletti aggiunge però un po’ di pepe sulla vicenda. E lascia intendere che, a meno di un mese dalla chiusura della Conferenza dei servizi, si voglia mettere un punto sulla vicenda. Se l'intervento del mister, oltre ad esser divenuto virale sarà stato anche un intervento risolutivo, lo si capirà a breve. 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (27)

  • Roma fa schifo...facciamo qualcosa .

  • Stop all' oscurantismo medievale della giunta Raggi, andiamo avanti e costruiamo qualcosa di buono per questa città abbandonata al proprio destino.

  • Ma si, che aspettiamo a far realizzare quest'opera miracolosa, dove i privati metteranno generosamente tutti i soldi, ed i cittadini non dovranno far altro che goderne i frutti cantando gonzamente forza Roma in mezzo ai nuovi boschi e giardini lussureggianti... come abbiamo fatto a non capire questa incredibile opportunità, giallorossa che diamine, che ci viene elargita

  • Avatar di ale
    ale

    Eh si...il problema di roma è proprio lo stadio...come si farebbe senza!

  • Infine....... ma quali appartamenti? Stadio, negozi, museo della AS Roma, parco circostante. Ma dove le leggi le notizie CYCOM?

  • E poi non pensiamo ai posti di lavoro che ci sarebbero durante e dopo? In Italia dire sempre no dove ci ha portato? Meditate gente, meditate!!!!

    • Ci ha portato per esempio alla vela di Calatrava ed ai milioni sperperati per gli interessi PRIVATI dei mondiali di nuoto, per citarne uno solo...

      • Avatar anonimo di Marcello
        Marcello

        Ma falla finita. Torna all'osteria che è  meglio. 

        • E tu vatti a fare quattro vasche a Torvergata! Ahahahah!

          • Avatar anonimo di Marcello
            Marcello

            Non c'è bisogno di arrivare a Torvergata sotto casa mia è tutto allagato. Scendo e me vado a fa un tuffo. Eheheheheh ciao e buona serata

  • Vedo che sei poco informato. I soldi pubblici miei e tuoi sono veramente pochi, la maggior parte sono del Presidente Pallotta.

    • Devi capire che quando parli con i grillini parli con tifosi della politica che sono peggio di qualsiasi altra tifoseria pallonara d'Italia...e' come dicono loro se non la pensi a questa maniera sei in malafede o peggio sei al soldo di qualche losco giro di potere...

      • Avatar anonimo di Marcello
        Marcello

        Daccordissimo Fabio!!!!!

        • Dei soldi di Pallotta non discuto, è di come si spendono i soldi pubblici, miei e tuoi, che mi preme! Come di quelli per lo stadio del nuoto a torvergata...

  • Complimenti al Dr. Berdini per la sua a dir poco infelice dichiarazione: "Sullo stadio l'hanno presa sui denti" che stile!!!!!!

    • La cosa peggio,dal mio punto di vista,non è tanto questa risposta spocchiosa che ha dato quanto averla negata per poi essere prontamente sbugiardato da un audio della frase incriminata...tipico di chi da 8 mesi a questa parte sulle questioni scottanti che li riguardano ti rispondono "non lo so"..."a mia insaputa"..."non ricordo"...a Roma si dice "cosi' è bono tutto!"

    • Stiamo parlando di milioni di oneri concessori, soldi pubblici miei e tuoi, che i soliti palazzinari vorrebbero usare per costruire ancora più cemento e migliaia di abitazioni vuote e slitte, devastando centinaia di ettari di agro romano, la solita magnata alla faccia nostra, e tu ti scandalizzi per lo stile??

      • Avatar di leo
        leo

        devo darle ragione, è evidente come una mancata previsione di profitti da realizzare ancora una volta sulla pelle del territorio e dei cittadini stia mandando su tutte le furie chi, fra molti, è stato abituato male

  • ma si lo facciano pure, purchè sia collegato bene e non sia unacattedrale nel deserto o l'ennesima opera incompiuta

    • Certo, perché secondo te con quali soldi li pagano i collegamenti per questa ennesima speculazione? Con gli oneri concessori, soldi miei e tuoi, che magari sarebbero più utili a fare qualcos'altro, o no?

      • vabe ma allora ragionando così non si deve fare più nulla in questa città

        • Esiste un piano regolatore che dice quello che si può e non si può fare, basta varianti dettate unicamente da interessi privati

        • Infatti è quello che sta succedendo...non si fa piu' nulla...sento parlare di "magna magna"..."speculazioni"...e tutto il corollario del lessico grillino pero' mi piace ricordare che questi signori continuano,nonostante gli ultimi fatti,a dirsi custodi e garanti assoluti di legalita' e trasparenza quindi non c'è occasione migliore di compiere opere che comunque portano delle migliorie ad una parte di citta' con tutti gli annessi collegati invece di dire sempre no e disimpegnarsi in questo modo...Roma va amministrata e guidata non si puo' pensare di gestirla in una maniera cosi' pressappochista con delle faide e correnti di pensiero all'interno del loro movimento che condizionino lo svolgimento delle attività per cui sono stati chiamati a governare questa citta'...Basta con questa logica del no per paura delle infiltrazioni mafiose...facciano tutto quello che serve per portare la Capitale ad essere una citta' moderna,pulita,sicura e vivibile e allora non ci sara' cittadino romano che non riconoscera' i meriti al Movimento...noi aspettiamo e sinceramente essere etichettato pallonaro non mi offende visto che ho sempre preferito fare il tifoso di una squadra di calcio piuttosto che di un movimento/partito politico...un tifoso di calcio sa essere obiettivo...un tifoso della politica mi sembra di no.

  • Poveri noi, se adesso ci si mettono sono pure i pallonari di Totti e compagni a fare i politici in questa città...

    • Se la fanno i grillini la possono fare anche i "pallonari di Totti"...

      • Allora aspettiamo che si candidino i giocatori di cricket e di curling...

  • Speriamo che si veda la fine di questa storia...

Notizie di oggi

  • Politica

    Campidoglio, protestano contro il M5s: daspo per 25 lavoratori della Multiservizi

  • San Basilio

    San Basilio, fogne rotte e topi nelle case del Comune: esplode la rabbia dei cittadini

  • Cronaca

    Omicidio a Tor Vergata: agguato in strada, 43enne ucciso da quattro colpi di pistola

  • Cronaca

    Alessandrino, prima la rapina poi l'inseguimento. Testimoni: "Spari in strada"

I più letti della settimana

  • 25 aprile a Roma, tra manifestazioni ed eventi all'aria aperta. Tutte le informazioni

  • Metro C, dal 2 maggio al 27 ottobre chiusura anticipata

  • Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

  • Trattenute "ingiuste" e vigili assolti per il Capodanno: "Comune dovrà pagare 3 milioni di euro"

  • Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

  • Asili nido, il Comune taglia 50 educatrici e assume insegnanti di religione

Torna su
RomaToday è in caricamento