Il Comune taglia sulla pulizia delle strade: dal centro alla periferia territori in rivolta

Critiche al nuovo contratto di servizio di Ama in arrivo in Assemblea Capitolina: "Spazzamento solo per una strada su tre". In Centro grillini astenuti

Il Comune vuole tagliare sullo spazzamento delle strade e nei territori, con i municipi chiamati ad esprimere parere non vincolante sul nuovo contratto di servizio di Ama, è già rivolta. 

Il Comune "taglia" sulla pulizia delle strade

Nel documento che disciplina le prestazioni dovute dalla Municipalizzata alla città diminuiscono gli interventi sulle strade della Capitale: "Pulizie solo su una strada su tre" - lamentano parte dei municipi con le periferie che rischiano di non vedere mai in azione le spazzatrici di Ama. 

Per le strade nelle quali non è previsto alcun intervento mensile, gli operatori dovranno effettuare solo il monitoraggio con servizi di presidio: "Il che - ha sottolineato Francesco Pieroni, assessore all'ambiente del Municipio III - significa che nulla verrà fatto considerando pure la scarsità di uomini e mezzi che caratterizza Ama". 

Già perchè nel parco della Municipalizzata le spazzatrici sono vecchie e poche rispetto all'estensione della città. 

In Municipio III senza interventi "500 strade su 800"

Solo nel Municipio III a rimanere fuori dallo spazzamento "saranno 500 strade su 800" - denunciano da Piazza Sempione che, seppur consci della distinzione da fare tra le esigenze di vie interessate da mercati e attività e quelle meramente di passaggio, bollano come "assurda" la scelta del Campidoglio.

 "Lasciare la maggior parte delle strade senza interventi è un insulto ai cittadini" - ha tagliato corto Pieroni. 

Raggi taglia sulla pulizia delle strade: "A Montesacro senza spazzamento 500 vie su 800"

Il parere negativo del Centro Storico: grillini astenuti

Ad insorgere contro il documento ancora da votare in Assemblea Capitolina non solo la periferia. Il parlamentino del Centro Storico ha espresso parere negativo sul contratto di servizio tra Roma Capitale e Ama con i consiglieri grillini ad astenersi.

"Nel Piano spazzamento contenuto negli allegati al contratto di servizio non è prevista copertura adeguata di tutte le strade della città" - si legge nelle osservazioni inoltrate al Comune. 

FdI: "Immondizia sotto casa per contratto"

"L'ennesimo caso che fa comprendere la patologica improvvisazione con la quale il Movimento cinque Stelle governa la capitale d'Italia:  intere zone trascurate dal documento e turni fortemente ridotti nel resto di una città già a rischio igienico sanitario. Un bel regalo ai cittadini che, dopo aver pagato una salatissima tassa per i rifiuti a fronte di una citta' nella quale nessuno vuole neppure assumere l'incarico di assessore alle Politiche ambientali, alle dipendenze di un sindaco che intanto gioca con la Lega Nord sulla pelle dei romani, rischiano altra immondizia sotto casa, stavolta addirittura per contratto" - il commento di Andrea De Priamo e Marco Visconti di Fratelli d'Italia. 

Ama, verso il nuovo contratto di servizio: differenziata al 50% nel 2019

Il XV smorza i toni: "Lista strade è integrabile"

Più cauto ma non esente da osservazioni critiche il commento dell'assessore all'ambiente del Municipio XV, Pasquale Annunziata (M5s), tra quelli presenti nell commissione capitolina dedicata al tema: "Quella lista di strade può essere integrata e modificata in base alle esigenze espresse dal municipio. Noi già stiamo studiando quelle che dovranno essere necessariamente inserite. Abbiamo espresso anche perplessità sull'efficacia della commissione tecnica di controllo (per metà composta da dirigenti Ama ndr.). Tutavia - ha sottolineato l'esponente della Giunta Simonelli - è ancora tutto in fase di elaborazione e aperto alle modifiche: il clima sul tema mi è sembrato collaborativo da parte di tutti. Il fine è infatti quello di avere uno strumento migliore per curare la nostra città". 

Il coro del Pd: "Città fuori controllo, Raggi si dimetta"

Perentorio il Pd. "Il punto non è semplicemente un contratto di servizio inutile per la Città, ma è la Sindaca dannosa per Roma che non solo scarica le responsabilità all'AMA, ma ha tentato di farla fallire" - ha aggiunto dagli scranni dell'opposizione di via Flaminia il capogruppo Pd, Daniele Torquati.  

"Solo le dimissioni sarebbero un gesto di amore per la città per salvarla da questo stato fuori controllo dalla stessa Raggi ammesso" - incalza Sara Lilli, capogruppo Pd del Municipio Roma I. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • Il pulito porta pulito, lo sporco porta sporco. Inoltre è molto più facile pulire il pulito. Sembra stupido e banale ma è così

  • ma la mondezza rimane li’.. a vita a questo punto

    • Non cambia niente insomma

  • Tutte le mattine e sere passo per via Gallia, piazza Epiro ecc., ci sono sempre e dico sempre! Squadre al lavoro per la pulizia delle strade, che in effetti sono pulitissime. Mi chiedo, come mai li funziona così bene? Mi piacerebbe conoscere il responsabile della zona per chiederglielo.

  • Aho! Te ne devi anna’.... Nun e’ pe te sto lavoro!

  • Se non sbaglio, la passata gestione comunale ha concordato con l'AMA la modifica dello spazzamento delle strade per zone e non via per via. Il Commissario prefettizio, incaricato dal Governo Renzi-Gentiloni ha confermato, a suo tempo, tale scelta operativa prorogando la concessione. Per quanto riguarda l'AMA, la Sindaca dovrebbe realizzare che non basta cambiare i vertici aziendali, occorrerebbe azzerare tutto lo staff dirigente e nominarne di nuovi più motivati e competenti che sappiano far lavorare al meglio tutte le maestranze.

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    É una proposta di contratto...non il contratto. Andrá sviluppata secondo le esigenze territoriali, come dice chiaramente l'articolo. Andate nel resto d'Italia e vedrete che non c'è differenza...é solo polemica politica sollevata dai competenti di prima e dai sindacati che hanno paura di essere messi all'angolo come con ATAC. Dietro l'immondizia ci sono interessi miliardari

    • ahahahah... no, aspetta lo scrivo meglio AHJAHJA

  • Cara amministrazione comunale, fatte un bel brodo de pedalini e torna a casa.

  • Sarebbe opportuno che la Sindaca Raggi facesse pubblicare sul sito si Ama e si Roma capitale le strade soggette a pulizia. Ma come sempre la sindaca non affronterà il problema ma lo lascerà cadere, così come AMA e il suo Grande ????Amministratore. Siete proprio non definibili come persone, tanto le tasse per pagarVi gli stipendi le paghiamo noi. Se avete il coraggio dovete indire una conferenza pubblica e affrontare i cittadini

  • Pubblicare contratti non chiacchiere giornalistiche

  • Se il Sindaco fa questo è la fine per Roma

  • Avatar anonimo di Valerio
    Valerio

    In tutta Italia è previsto in alcune vie, anche trafficate, lo spazzamento periodico 2 volte al mese. I cittadini non possono parcheggiare (2 volte al mese, pena la rimozione forzata) in alcune strade perchè passeranno di notte i mezzi della nettezza urbana. Solo a Roma è un problema o è polemica politica??

    • L'articolo dice che molte strade non verranno MAI pulite, né 1 né 2 e né mezza volta al mese. Se davvero è vero veramente sarebbe l'ennesima dimostrazione di inefficienza a 2 stelle. Trincerarsi poi dietro al poco personale quando finché erano all'opposizione lamentavano i troppi dipendenti delle municipalizzate è scanda loso. Ora mi aspetto anche che dicano che è tutta colpa delle amministrazioni precedenti.

      • Se non vengono mai pulite è un incentivo ai cittadini a non sporcare, in questo modo ci sarà un bel risparmio

      • (il "se davvero è vero veramente" è un modo di dire di scherno nei confronti dei 2 stelle, lo preciso perché qualcuno potrebbe non cogliere l'ironia...)

Notizie di oggi

  • Elezioni

    Elezioni, europee e amministrative in provincia di Roma: si vota fino alle 23. Tutti gli aggiornamenti

  • Sport

    "Che te ridi regazzì? So felice, ho la maglia della Roma": la commovente lettera di De Rossi

  • Cronaca

    Stuprata dal branco, il Questore di Roma revoca licenza al Factory Club

  • Cronaca

    Trigoria: abusi su baby calciatori, le molestie in auto fuori dal centro sportivo

I più letti della settimana

  • Lo sciacallo della Tiburtina incastrato da un tatuaggio: "Ora perderò il posto di lavoro?"

  • Pesciolini d'Argento: cosa sono, come si formano e i segreti per eliminarli

  • Tor Pignattara: cadavere trovato in strada, è morto Saor il trapper di Centocelle

  • Fridays for Future e comizi elettorali: domani strade chiuse e bus deviati

  • Ciclista investito, ucciso e derubato su via Tiburtina: preso lo sciacallo

  • "Ti amo. Ti sto raggiungendo": fidanzata muore per tumore, lui si toglie la vita un mese dopo

Torna su
RomaToday è in caricamento