Spari ad Ostia Nuova, interviene Minniti: "Saremo duri ed intransigenti"

Dal Ministro dell'Interno alla Sindaca c'è un fronte unito

Un fronte compatto che va dal Campidoglio al Viminale. Le istituzioni fanno quadrato, dopo l'ennesimo episodio di cronaca verificatosi ad Ostia. Dalla Sindaca al Ministro degli Interni, si registra un sentire comune.  E' molto più di una percezione.  Ormai "Non c'è alcun dubbio" dichiara Angelo Bonelli, presidente dei Verdi "è in corso una guerra tra il clan degli Spada e quello dei Fasciani". E tutto questo avviene "nonostante il commissariamento l'attenzione delle ultime settimane dei media e le manifestazioni contro la mafia".

La risposta attesa

E' una sfida che chiama in causa il ruolo dello Stato. Ed alle istituzioni Bonelli si rivolge, per chiedere subito ed in modo permanente tre risposte. Al Viminale si chiede l'invio di "reparti speciali anticrimine" che possano "svolgere funziioni di indagine e di repressione". Poi occorre "ripristinare la legalità in quelle zone dove l’abusivismo commerciale, la gestione di spazi pubblici e delle case popolari è in mano alle organizzazioni criminali": Infine, il leader dei Verdi rivendica l'esigenza di far funzionare la pubblica amministrazione. In assenza di questi interventi, Bonelli prevede drammatiche conseguenze sul piano sociale, economico e della sicurezza.

Il tavolo per l'ordine e la sicurezza

Intanto la Sindaca, intervistata sabato 25 novembre da Maria Latella su SkyTg24,  ha annunciato di aver "già scritto al prefetto e sentito i ministri dell'Interno Marco Minniti e della Difesa Roberta Pinotti". A breve pertanto "sarà convocato un Comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica, per valutare la possibilità di rafforzare i presidi". Come? "Anche con l'esercito, se serve".

L'impegno dello Stato 

Da Bari, dov'era impegnato, il Ministro dell'Interno ha spiegato quale sarà il ruolo delle istituzioni nazionali. Per il paese, ha spiegato Minniti, si tratta di una sfida irrinunciabile, nella quale in palio c'è anche un pezzo di sovranità. Motivo per cui, "saremo duri e intransigenti". Una promessa che è stata immediatamente raccolta dalla Sindaca. "Bene Minniti su Ostia - ha scritto Raggi in un tweet - le istituzioni unite sono la risposta alla malavita. Siamo con i cittadini, non ci lasciamo intimidire da una minoranza faziosa". 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciopero a Roma: tram, bus e metro a rischio lunedì 24 febbraio. Orari e fasce di garanzie

  • Perde zainetto sul bus e lancia appello: "Offro ricompensa a chi lo trova. Ci sono documenti medici"

  • Sala scommesse come base e armi per il recupero crediti: lo spaccio violento di Pierino la Peste, er Mattonella e Ciccio

  • Investito da un'auto mentre attraversa il Raccordo Anulare, morto un uomo

  • Roma-Lido, tre stazioni chiuse e tratta limitata per due weekend: attivi bus navetta

  • Incidente in via Laurentina, auto si scontra con un camion: morta una donna

Torna su
RomaToday è in caricamento