mercoledì, 17 settembre 20℃

Social Card Roma, tutte le informazioni per ottenere la carta acquisti

Dal 20 gennaio al 28 febbraio 2014 sarà possibile fare domanda per accedere al sostegno economico per le famiglie in difficoltà economica. Nell'articolo tutti i requisiti necessari

Redazione 10 gennaio 2014
4

Anche a Roma arriva la Social Card, una sorta di carta di credito prepagata finanziata dallo Stato e destinata alle famiglie che si trovano in difficoltà economica. La carta è stata presentata questa mattina in Campidoglio nella Sala del Carroccio dall'assessore alle Politiche Sociali Rita Cutini. Essa prevede un contributo mensile che varia a seconda dei componenti del nucleo familiare, calcolato escludendo le persone a carico ai fini Irpef diverse dal coniuge e dai figli. E' stato attivato anche un numero verde: 800021617.

LA CARTA -  L’ammontare mensile del beneficio sarà pari a: due membri importo 231 euro, tre membri importo 281 euro, quattro membri importo 331 euro, cinque o più membri importo 404 euro. La Social card verrà ricaricata dall'Inps ogni due mesi e ha durata di 12 mesi a partire dal primo beneficio. Se i titolari della carta ottengono già dei contributi economici continuativi da Roma Capitale questi ultimi verranno sospesi per tutta la durata di erogazione del contributo statale. In casi specifici previsti dal bando è prevista anche la revoca.

REQUISITI DEL RICHIEDENTE – Ecco chi può richiedere la Social card: cittadino italiano o comunitario, familiare di cittadino italiano o comunitario non avente la cittadinanza di uno Stato membro, che sia titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, rifugiato politico o titolare di protezione sussidiaria, residente a Roma da almeno un anno.

REQUISITI ECONOMICI DEL NUCLEO FAMILIARE – Ecco i requisiti economici per fare richiesta: avere un ISEE, in corso di validità, inferiore o uguale a € 3.000,00; il patrimonio mobiliare, come definito ai fini ISEE, deve essere inferiore a € 8.000,00; eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale inferiori a 600 euro mensili; nessun componente il nucleo familiare dev’essere in possesso di autoveicoli immatricolati nei 12 mesi antecedenti la richiesta; nessun autoveicolo di cilindrata superiore a 1.300 cc. o motoveicoli di cilindrata superiore a 250 cc. immatricolati nei tre anni antecedenti; il valore ai fini ICI della abitazione di residenza deve essere inferiore a € 30.000,00 (per i nuclei familiari residenti in abitazione di proprietà); il patrimonio mobiliare come definito ai fini ISEE, deve essere inferiore a € 8.000,00.

CARATTERISTICHE FAMILIARI -  I nuclei familiari che fanno richiesta devono avere almeno un minore fiscalmente a carico. Sulle caratteristiche di accesso incide anche la condizione lavorativa, in particolare se un membro della famiglia in età attiva (da 15 ai 66 anni) è senza lavoro. Ecco le due ipotesi. Almeno un componente che ha perso l'occupazione negli ultimi 36 mesi. Uno o più componenti con reddito da lavoro dipendente o da tipologie contrattuali flessibili. Il valore complessivo per il nucleo familiare di tali redditi, effettivamente percepiti negli ultimi 6 mesi, deve essere inferiore ai 4mila euro.

CONDIZIONI DI PRECEDENZA -  Disagio abitativo, accertato dai competenti servizi del Comune; nucleo familiare costituito esclusivamente da genitore solo e figli minorenni; nucleo familiare con tre o più figli minorenni o con due figli e in attesa del terzo figlio, nucleo familiare con uno o più figli minorenni con disabilità superiore al 66%.

TEMPI E MODALITA' DI PRESENTAZIONE -  Le domande vanno presentate dal 20 gennaio 2014 al 28 febbraio 2014. Ci sono tre modalità per richiedere la carta acquisti: domanda on-line sul sito. La richiesta deve essere effettuata a carico e sotto la responsabilità del richiedente presentando la modulistica  firmata e compilata in tutte le sue parti. Esistono tre modalità per richiedere la carta acquisti: domanda online sul sito www.socialcard.roma.it e spedizione della documentazione via fax; domanda online sul sito www.socialcard.roma.it e spedizione della documentazione via Raccomandata A/R; consegna a mano della domanda presso gli sportelli attivati nei Municipi e negli uffici del Dipartimento delle Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute. Roma Capitale e Inps effettueranno controlli sulla veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda. In caso di dichiarazioni mendaci il dichiarante sarà denunciato alle autorità competenti e sottoposto a sanzioni penali ai sensi dell'art. 76 del D.p.r. 28 dicembre 2000, n° 445.

A) compilazione online e spedizione della documentazione via fax
Il richiedente: compila il modulo online sul sito www.socialcard.roma.it indicando obbligatoriamente un indirizzo email e un numero di telefono cellulare; stampa e firma il modulo precedentemente compilato online e allega la documentazione necessaria; spedisce il tutto per fax al numero 06 671074360. La documentazione deve essere inviata entro 15 giorni dalla compilazione online del modulo. Gli uffici inviano al richiedente un avviso email/sms con indicato un codice univoco che ha valenza di ricevuta di acquisizione della domanda solo al momento dell'effettiva ricezione della documentazione.

B) compilazione online e spedizione della documentazione via Raccomandata A/R
Il richiedente: compila il modulo online sul sito www.socialcard.roma.it indicando obbligatoriamente un indirizzo mail e un numero di telefono cellulare; stampa e firma il modulo precedentemente compilato online e allega la documentazione necessaria; spedisce il tutto per Raccomandata A/R all'indirizzo Ufficio Social Card - Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute - Viale Manzoni, 16 - 00185 Roma. La documentazione deve essere spedita entro il 28 febbraio 2014. Gli uffici inviano al richiedente un avviso email/sms con indicato un codice univoco che ha valenza di ricevuta di acquisizione della domanda solo al momento dell'effettiva ricezione della documentazione.

C) consegna a mano presso gli sportelli dei Municipi e del Dipartimento
Il richiedente può recarsi presso gli sportelli attivati nei Municipi e negli uffici del Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute e consegnare il modulo unitamente alla documentazione necessaria. Ecco gli indirizzi: Municipio I - Via Petroselli 50 - 1° piano - Giorni e Orari: Lunedì 9.00-12.00. Giovedì 9.00-12.00 / 14.00-16.00; Municipio II - Via Tripolitania, 19 - Giorni e Orari: Lunedì e Martedì 8.30-12.00. Giovedì 8.30-12.00 / 14.00-16.00; Municipio III - Via Fracchia, 45 - Giorni e Orari: Martedì e Mercoledì 8.30-12.00 Giovedì 8.30-12.00 / 14.00-16.00; Municipio IV - Ufficio Accoglienza Unica - Via Tiburtina, 1163 - Giorni e Orari: Lunedì - Martedì - Venerdì 8.30-12.00; Municipio V - Via di Torre Annunziata,1 - Giorni e Orari: Lunedì e Mercoledì 8,30 - 12, 30 Giovedì 14,00 – 16,30; Municipio VI - Via Balbiani, 20 - Giorni e Orari: Lunedì - Martedì - Mercoledì 8.30-12.30 Giovedì 14.00-16.00; Municipio VII - Via Tommaso Fortifiocca, 71 - Giorni e Orari :Lunedì e Mercoledì 8.30-12.00 Giovedì 14.00- 16.00; Municipio VIII - Via Benedetto Croce ,50 - Giorni e Orari: Martedì 9.00 -12.30 Giovedì 14.00 -16.00; Municipio IX - Via Ignazio Silone, 100 - Giorni e Orari: Lunedì e Martedì 8.30-12.30 Giovedì 8.30-12.30 / 14.30-16.30; Municipio X - Via Passeroni, 24 - Giorni e Orari: Lunedì e Mercoledì 8.30-12.30 Giovedì 14.30-17.00; Municipio XI - Via Portuense, 579 - Giorni e Orari: Lunedi e Mercoledì 9.00 - 12.00 Giovedì 14.00-16.00; Municipio XII - Via Fabiola, 14 - Giorni e Orari: Lunedì e Martedì 8.30-12.00 Giovedì 14.00-16.00; Municipio XIII - Via Adriano, 1 - Giorni e Orari: Lunedì e Martedì 9.00-13.00 Giovedì 14.30-17.00; Municipio XIV - Complesso santa Maria della Pietà 16 - Giorni e Orari: Martedì 9.00-12.00 Giovedì 9.00 - 12.00 14.00-16.00; Municipio XV - Via Flaminia, 872 - Giorni e Orari: Martedì 8.30-13.00 Giovedì 8.30-13.00 / 14.00-17.00; Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute: Ufficio Social Card - Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e Salute - Viale Manzoni, 16 - 00185 Roma. Giorni e Orari: dal Lunedì al Venerdì 9.00 - 12.00 e Giovedì 15.00-17.00

INFORMAZIONI IN AUTOCERTIFICAZIONE – Ecco quanto dovrà essere autocertificato dai richiedenti: residenza, cittadinanza, stato di famiglia, assenza di lavoro, trattamenti economici, autoveicoli, motoveicoli, disagio abitativo.

DOCUMENTI DA ALLEGARE - Copia fronte/retro documento di identità, copia del tesserino del codice fiscale del richiedente, (per cittadini stranieri) copia documento di soggiorno, (se donna incinta) certificato stato di gravidanza e data presunta del parto.

Annuncio promozionale

IL PROGETTO PERSONALIZZATO - La sperimentazione prevede anche di individuare, nell'ambito dei beneficiari della carta acquisti, un numero pari al 50% dei nuclei familiari per i quali Roma Capitale predispone un progetto personalizzato di presa in carico volto al superamento della condizione di povertà, al reinserimento lavorativo e all'inclusione sociale. Il progetto richiede ai componenti del nucleo familiare beneficiario l'impegno a svolgere specifiche attività, dettagliate nel progetto medesimo, nelle seguenti aree: a) frequenza di contatti con i servizi sociali del Comune; b) atti di ricerca attiva di lavoro; c) adesione a progetti di formazione o inclusione lavorativa; d) frequenza e impegno scolastico; e) comportamenti di prevenzione e cura volti alla tutela della salute.

Rita Cutini
politiche sociali

4 Commenti

Feed
  • Avatar di Marco

    Marco Accederanno a questi benefici solo ex tra comuni tari ... Quanti soldi buttati ... Che squallido paese

    venerdì, 10 gennaio
    • Avatar di Mady

      Mady è solo un altra scusa per voi italiani di non andare a lavorare...se siete nati tutti padroni non è colpa degli altri...i posti di lavoro per gli emigranti gli avete creati voi stessi, perchè siete troppo signori per fare anche i lavori brutti!!!

      lunedì, 13 gennaio
      • Avatar di Mady

        Mady non so se publicheranno il mio messaggio di prima, ma ricorda che le famiglie qui non le hanno gli emigranti, ma voi! se qualche poveraccio c'e l'ha allora se ne reputa uno fortunato! quindi niente famiglia, niente nucleo famigliare, niente soldi!!! ignoranza tipica...

        lunedì, 13 gennaio
    • Avatar di Marco

      Marco La verità e contraria alla tua ignoranza e la cosa squallida di questo paese sono le persone come te.

      domenica, 12 gennaio