Silvia Scozzese nominata commissario del debito di Roma Capitale

L'ex assessore al Bilancio della giunta Marino torna ad avere un ruolo per la Capitale. Scrive in una nota il Cdm: "La nomina del commissario uscente era illegittima"

L'ex assessore al Bilancio della Giunta Marino, Silvia Scozzese, è stata nominata Commissario alla gestione commissariale del debito di Roma Capitale. "Tale nomina si è resa necessaria alla luce del fatto che la norma sulla base della quale era stato nominato, nel gennaio 2011, il Commissario uscente, è stata dichiarata illegittima dalla Corte Costituzionale" si legge nel comunicato del consiglio dei ministri odierno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La sua nomina "è un segnale estremamente positivo, nella direzione da noi sempre auspicata di realizzare un collegamento sempre più stretto fra gestione ordinaria e straordinaria del bilancio del Comune" il commento del vicesindaco con delega al Bilancio Marco Causi. "L'obiettivo è quello di rendere efficiente l'utilizzo delle masse finanziarie coinvolte e recuperare, come già avvenuto negli ultimi anni e anche di recente col finanziamento di 50 milioni di euro per il Giubileo, gli spazi idonei a generare risorse aggiuntive per gli investimenti a vantaggio della città".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus: nel Lazio per la prima volta il numero dei guariti supera quello dei positivi

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 3 nuovi casi in 24 ore: 3163 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento