VIDEO | La piazza Indipendenza di periferia: tra gli accampati anche una bimba di 9 giorni

Ecco come hanno passato la notte alcune degli oltre cento occupati della palazzina di via Raffaele Costi, a La Rustica. Con l'incendio dei rifiuti ancora in corso e il sequestro dello stabile da parte dell'Autorità giudiziaria.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

La più giovane accampata nei pressi della palazzina posta sotto sequestro è una piccola di soli 9 giorni. "Non sapiamo dove andare e il Comune non ci ha dato alternative, nemeno per la notte - dice il giovane papà accanto alla sua compagna entrambi originari dell'Est -. Siamo disperati perchè se non ci fanno rientrare la occuperà sicuramente qualcun'altro e questa ormai era la nostra casa".

Erano circa 120 le persone che dimoravano qui, tutti immigrati di diversa provenienza, dai paesi africani a quelli dell'Est. Ma tra loro anche tre famiglie italiane, anche loro per strada e senza alternative se non quella di accettare la separazione del nucleo familiare proposto dagli operatori sociali del Comune di Roma: donne e bambini in difficoltà presso una casa famiglia, gli uomini fuori. 

E tra i giovani africani presenti nell'accampamento di fortuna anche chi subì il violento sgombero della palazzina di via di Vannina, nella zona della Tiburtina, lo scorso 14 giugno: "Dopo che ci hanno cacciato da quel capannone siamo venuti qui - spiega uno di loro -, adesso non so dove andare. Mi affido a Dio".

E dopo i fatti di piazza Indipendenza, anche la periferia vive un'analoga situaizone, che mostra ancora di più la fragilità della Capitale sulla questione dell'emergenza abitative. Ma anche degli sgomberi senza soluzione, visto che proprio questa palazzina era diventata la casa di molti allontanati da altre occupazioni negli ultimi mesi.

Potrebbe Interessarti

  • VIDEO | Terremoto a Roma: la scossa ripresa in diretta dalle telecamere dell'A24

  • Lo sfogo di un americano a Roma: "Mezzi sporchi, gente scocciata e spazzatura ovunque"

  • Taxi, la denuncia dei sindacati: "Noleggiatore aggredisce tassista e pubblica video in rete"

  • "Il mio locale è plastic free, ma Ama non apprezza. Così torno alla plastica per far quadrare i conti"

Torna su
RomaToday è in caricamento