Il Comune non investe, Roma Metropolitane vacilla. Scioperano i lavoratori: “Azienda va risanata”

I dipendenti della partecipata manifestano sotto al Campidoglio, ancora a rischio 45 posti di lavoro: “Non si disperda patrimonio pubblico di competenze qualificate”

foto archivio

Un piano industriale mai approvato, almeno 45 posti di lavoro ancora a rischio e un futuro aziendale avvolto nell’incertezza: scioperano i lavoratori di Roma Metropolitane, la società del Comune che si occupa di progettare e portare a compimento le linee metropolitane della Capitale, ampliare e ammodernare quelle esistenti oltre che della realizzazione di tutte quelle opere legate alla mobilità della città, in particolare quella su ferro. 

Il Comune non investe: vacilla Roma Metropolitane 

I conti della partecipata non sorridono e i pochi investimenti negli ultimi anni hanno portato prima alla riduzione di personale, poi al blocco delle assunzioni. All’orizzonte lo spettro del licenziamento collettivo per 45 dipendenti. 

Una crisi innescata, così si leggeva nel piano di riorganizzazione presentato ormai nel maggio scorso, da alcune scelte del Campidoglio come la rinuncia alla tratta Rebibbia-Casal Monastero della linea B, alla T2 della linea C e la metro D nella sua interezza. 

Scioperano i lavoratori di Roma Metropolitane

Così i sindacati non ci stanno e per oggi 9 settembre hanno indetto uno sciopero dalle ore 15 a fine turno  con presidio in piazza del Campidoglio, proprio in concomitanza dell’incontro tra i confederali di CGIL, CISL e UIL e la Sindaca Virginia Raggi con tema lo stato delle società partecipate di Roma Capitale.

“Siccome la vertenza di Roma Metropolitane dura ormai da tre anni chiediamo che il Comune si faccia carico del risanamento industriale. Il piano non è mai stato approvato, la situazione è sempre più grave e avanza addirittura l’ipotesi di liquidare l’azienda. Noi chiediamo invece – ha detto ai taccuini di RomaToday Daniela Orlando di Filt Cgil – che Roma Capitale, il Socio Unico, risani un’azienda che si avvale persone qualificate e risorse di qualità”. 

Roma Metropolitane, ecco il testo del nuovo piano industriale: previsti 45 licenziamenti  

Roma Metropolitane, i lavoratori: “Nessuno riconosce meriti”

Chiedono anche un futuro nel rispetto dei loro diritti e della loro professionalità i lavoratori di Roma Metropolitane: “Ci fanno lavorare con contratti al 40% di ribasso ‘spremendoci come dei limoni’ senza mai riconoscere i meriti di chi sta dietro a quelle opere che vengono inaugurate o annunciate. La situazione non è più sostenibile e – annuncia Orlando – se le condizioni non cambieranno tutti - ingegneri, tecnici e staff - ci rifiuteremo di lavorare ancora così”. 

Sono in cerca di rassicurazioni sul futuro i dipendenti della partecipata. “L’Amministrazione Capitolina, che da poco ha approvato il PUMS, espliciti chiaramente di volere avvalersi di Roma Metropolitane in quanto suo esclusivo strumento per il raggiungimento degli obiettivi per la Mobilità romana e a tal fine – incalzano Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti - non disperda un patrimonio pubblico di competenze qualificate che rappresentano da tanti anni una risorsa a disposizione della città, come ampiamente e ripetutamente dimostrato”.

Funivia Battistini Casalotti, per l'ok del Ministero manca solo l'ufficialità: costa 109 milioni

Zero esuberi, risanamento aziendale e l’avvio di un confronto “serio e trasparente” con le organizzazioni sindacali: le tre richieste cardine dei lavoratori di Roma Metropolitane. 

“Qualora dalla politica e dall’azienda non dovesse levarsi una voce chiara sulla tutela del diritti dei lavoratori di Roma Metropolitane, saremo costretti a mettere in atto ulteriori azioni di protesta, nonché – tuonano i sindacalisti Daniela Orlando e Luigi Venturini della Cgil, Massimo Fichera di Cisl, Paola Propana e Irene Simoncelli di Uil Trasporti -a porre in essere ogni possibile atto a loro difesa e tutela nelle sedi opportune, chiamando ognuno alle proprie responsabilità”. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 19 e domenica 20 ottobre

  • Incidente sul Raccordo: auto ribaltata allo svincolo Centrale del Latte, Irene cerca testimoni

  • Scomparso da Civitavecchia, il 14enne era a Bologna: così è stato ritrovato Alessandro

  • Insegue scooterista e lo travolge con l'auto, poi le minacce: "Se non ti ho ammazzato oggi lo farò domani"

  • Il concorso per lavorare in Senato: ecco come candidarsi

  • Sciopero Roma 25 ottobre 2019: metro, bus e Cotral a rischio. Orari e informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento